Ultrà | Ricky Tognazzi (1991)

Ultrà è uno degli ultimi, intensi esempi di cinema civile italiano. La vocazione nostrana in questo filone comporta una dimensione spettacolare che non rinuncia alla denuncia: un genere in cui, per almeno un decennio e non oltre, ha dato ottimi segnali (La scortaVite strozzate). Descrive, in maniera asciutta, dura e verosimile, il malessere prevalentemente proletario di chi attende la domenica per tifare allo stadio la propria squadra. In particolare, gli ultras mossi da sentimenti di violenza ed odio nei confronti dell’avversario.

Risultati immagini per ultrà amendola

Non è un film completamente accusatorio: se il personaggio del perfetto Claudio Amendola è il più esagitato e fastidiosamente affascinante, è quello di Ricky Memphis, straordinaria rivelazione, ad umanizzare la figura del tifoso borgataro. Calzante la sceneggiatura scritta dal regista assieme a Simona Izzo e Graziano Diana, capace di sintonizzare il film su una crudezza tanto nel linguaggio quanto nelle immagini, fornendo un ritratto duro e sincero attorno ad un mondo spesso incomprensibile ai non fanatici del calcio. Indovinatissima la colonna sonora di Antonello Venditti, cantore di Roma.

ULTRÀ (Italia, 1991) di Ricky Tognazzi, con Claudio Amendola, Ricky Memphis, Alessandro Tiberi, Gianmarco Tognazzi, Giuppy Izzo, Antonello Morroni, Fabrizio Vidale. Drammatico. *** ½

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...