Frost/Nixon – Il duello | Recensione

Risultati immagini per frost/nixon«Veramente lei sostiene che il Presidente può fare qualcosa di illegale?» chiede l’ambizioso intervistatore David Frost. La risposta che gli dà Richard Nixon è da far ghiacciare il sangue: «Sto dicendo che se è il Presidente a farlo vuol dire che non è illegaleî. Sta tutto qui il fulcro di questa trasposizione cinematografica di un testo evidentemente teatrale, totalmente americano nei temi, nel tono, nella natura. È lo scontro di due ambizioni e di due modi di vivere un cinismo.

Ma mentre Frost rappresenta il rampantismo antipatico ma di successo di chi non si fa scrupoli a raggiungere un successo, per quanto condivisibile perché ha come obiettivo quello di smascherare il potere corrotto, Nixon è il simbolo di una disgregazione disperata, di un qualcuno che sta lentamente crollando sia fuori che dentro e che si aggrappa atrocemente ad una possibilità di salvezza irrisolta e deprimente.

Come ci ha ben mostrato Oliver Stone nel fin troppo sottovalutato Nixon, il presidente più odiato dagli americani è un personaggio tragico, nevrotico e frustrato. Qui Nixon è colto nel momento più difficile della vita e nel momento che vale una vita e viene descritto con una oggettività che non dimentica né l’umanità né tantomeno la severità.

Frank Langella lo incarna in una maniera spettacolare, con arroganza e discutibile vanagloria, con lo spirito di chi sa perfettamente di giocare l’ultima partita possibile, tra l’altro contro un avversario (che impersona i media, il giornalismo, la televisione) altrettanto spregiudicato come Frost, che ha il volto, la voce e le mosse di uno dei Michael Sheen migliori di sempre.

Risultati immagini per frost/nixon

Più che un duello, come indica il sottotitolo italiano, è una vera e propria guerra di sfinimento e di logoramento in cui vince chi resiste di più. Pur conoscendo tutta la storia, e nonostante qualche momento di lentezza specialmente nella prima parte, è un film che tiene la tensione e coinvolge. Anche perché il buon Ron Howard è un onesto artigiano che sa il fatto suo.

FROST/NIXON – IL DUELLO (FROST/NIXON, U.S.A., 2008) di Ron Howard, con Frank Langella, Michael Sheen, Kevin Bacon, Sam Rockwell, Toby Jones, Oliver Platt, Rebecca Hall, Matthew Macfayden. Biografico drammatico. ****

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...