Arsenico e vecchi merletti | Frank Capra (1944)

Chi (non) vorrebbe avere due zie così dolci, tenere, altruiste? Peccato che abbiano qualche segreto di troppo nella cassapanca del soggiorno e giù in cantina. Sorpresa! Una delle commedie più spassose e macabre di tutti i tempi. Un irresistibile concentrato brillante e sapido in cui si mescolano con soave classe in una dose dosi inarrestabili di black humor e lampi di horror comico a gogò.

La storia è originalissima (tratta da un’opera teatrale – la cui matrice si percepisce), il tocco di quel maestro che fu Frank Capra si declina su registri spiritosi e nerissimi, la sceneggiatura brilla per la perfezione con la quale costruisce caratteri e situazioni. Insomma, una commedia memorabile che si avvale non solo dell’ottima prova di Cary Grant (ormai prossimo a ricevere la corona di re della sophisticate comedy), ma anche di uno stuolo di non protagonisti strepitoso.

Risultati immagini per arsenic and old lace

John Alexander è lo scemo del villaggio che si crede Teddy Roosvelt e viene condotto in manicomio; le deliziose zie, Josephine Hull e Jane Adair, sono sublimi per la naturalezza con cui ammettono i delitti, come se la loro sia un’azione di beneficenza, come se la morte sia l’unica soluzione per lenire le sofferenze della vita. Finale scoppiettante, e curiosa parodia di Boris Karloff, a sua volta sovrano del genere horror.

ARSENICO E VECCHI MERLETTI (ARSENIC AND OLD LACE, U.S.A., 1944) di Frank Capra, con Cary Grant, Josephine Hull, Jean Adair, Raymond Massey, Peter Lorre, Priscilla Lane, John Alexander, Edward Everett Horton. Commedia nera. *****

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...