Notturno bus | Davide Marengo (2007)

Che delizia, l’opera prima di Davide Marengo, che si ispira al romanzo di Giampiero Rigosi e centra il bersaglio con intelligenza. È una commedia ad inseguimento, un po’ thriller di genere e un po’ romantica, con spruzzate di grottesco sopra le righe e spy story mica tanto all’amatriciana, un mix irresistibile nel quale la contaminazione è l’elemento fondamentale per la buona riuscita dell’opera. Potrebbe anche inserirsi, a ragione, nel filone di Fuori orario, in quanto le unità più scoppiettanti del racconto si articolano in un’atmosfera notturna.

La storia è quella del tramviere Franz, che si ritrova in casa Lena, una ladra di professione che ha messo, suo malgrado, i bastioni tra le ruote di altri criminali da strapazzo. Tra una corsa e l’altra, un inganno e un sotterfugio, un travestimento e una minaccia, si giunge ad una conclusione lieta per alcuni, mesto per altri, ma comunque sorprendente.

Risultati immagini per notturno bus

Caratterizzata da un ritmo forsennato specialmente nella spettacolare scena dell’inseguimento dei bus (che montaggio!), la regia di Marengo si segnala per brio e vivacità e ha peculiarità che da sempre invidiamo agli americani e che invece ci accorgiamo di avere anche in casa. Il finissimo Valerio Mastandrea è strepitoso in un ruolo che esalta i suoi tratti recitativi più buffi e malinconici (si accredita come un uomo “normalmente vile”) e ogni volta che entra in scena lascia il segno. Bella e brava Giovanna Mezzogiorno, che qui recita una parte, per lei insolita, in modo stupefacente.

E poi i comprimari di lusso: Francesco Pannofino è uno spettacolo di eccesso ringhioso; Roberto Citran, negli inusitati panni (per lui) di cattivo, è di un gelo calcolato; Ennio Fantastichini è magnifico come autunnale e crepuscolare malvivente in cerca di redenzione; Iaia Forte ha un cammeo significativo, idem la partecipazione di Antonio Catania. Incorniciano il film con classe e fantastica disinvoltura, le canzoni di Daniele Silvestri Mi persi e la ormai mitica La paranza.

NOTTURNO BUS (Italia, 2007) di Davide Marengo, con Valerio Mastandrea, Giovanna Mezzogiorno, Francesco Pannofino, Roberto Citran, Ennio Fantastichini, Antonio Catania, Marcello Mazzarella, Ivan Franek, Iaia Forte, Mario Rivela, Paolo Calabresi. Commedia noir. ***

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...