Una relazione privata | Fréderic Fonteyne (1999)

La cosa migliore del film è la breve durata. Nemmeno ottanta minuti, e via. Tra una confessione rivolta direttamente al pubblico e il quasi-reportage di questa anomala storia (non) d’amore, parte con l’intento di voler essere una specie di apologia del sesso tra sconosciuti perché meno coinvolto, ma finisce per diventare un mèlo sull’impossibilità della freddezza e del distacco.

Risultati immagini per une liaison pornographique

È un film in cui l’amore sbuca all’improvviso, perfino con violenza, nel tentativo di ricollegare i due protagonisti alla indecifrabile realtà dei sentimenti. Si alterna ai silenzi dell’abbandono, alle riflessioni sulla ricerca di una specie di pace interiore, alle ammissioni di due criminali del romanticismo. Non riuscitissimo e forse nemmeno tanto risolto proprio a causa della sua struttura semi-pseudo-documentaristica, vive delle febbrili interpretazioni di Lui e Lei, il lieto Sergi Lopez e la vissuta Natahlie Baye, capaci di non rendere mai pornografica una relazione sessuale.

UNA RELAZIONE PRIVATA (UNE LIASION PORNOGRAPHIQUE, Francia-Svizzera-Belgio-Lussemburgo, 1999) di Frédéric Fonteyne, con Nathalie Baye, Sergi Lopez. Sentimentale. ** ½

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...