Verso sera | Francesca Archibugi (1990)

1977. Vecchio professore comunista di sponda amendoliana, Ludovico riceve la visita del disordinato figlio Oliviero che gli scarica la figlioletta Papere. Arriva più tardi anche la madre Stella, che ha scelto di militare nei collettivi studenteschi e stabilisce un rapporto difficile e conflittuale con il suocero.

Dopo il bell’esordio con Mignon è partita, Francesca Archibugi abbandona il racconto di formazione (che a tutt’oggi è quello che le riesce meglio, tolta l’eccezione di Lezioni di volo) e mira alto con questo ritratto sentimentale in cui si intrecciano amore e politica, pubblico e privato. E non centra completamente il bersaglio.

Se si esclude la più felice analisi del rapporto tra il nonno e la nipotina (ma pur anche gli interventi della domestica e della macellaia), il resto (il conflitto generazionale, il rapporto e la strana attrazione tra Stella e Ludovico) è tutto attraversato da una certa irrisolutezza e da un lieve senso di pesantezza inutile.

Risultati immagini per verso sera film

Eppure sa dove mettere la mdp, dimostra una particolare nel disegno dei personaggi, indovina l’efficace escamotage della lettera che inaugura e chiude il flashback. Ma manca qualcosa. A farne parzialmente le spese, però, è il grande Marcello Mastroianni, delicato e sensibile in una delle prove più autunnali e mature dell’ultimo stralcio della sua luminosa e splendida carriera.

Grande perché fa della leggerezza la propria arma vincente, in un film in cui questa caratteristica è spesso latitante. Memorabile quando sputa con lievità severa l’importante battuta «Il mondo lì fuori non è più grande di questa stanza». David di Donatello per il miglior film e all’ottima Zoe Incrocci come miglior attrice non protagonista.

VERSO SERA (Italia, 1990) di Francesca Archibugi, con Marcello Mastroianni, Sandrina Bonnaire, Zoe Incrocci, Giorgio Tirabassi, Lara Pranzoni, Giovanna Ralli, Paolo Panelli, Victor Cavallo, Veronica Lazar, Gisella Burinato. Drammatico. ** ½

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...