Giovane e innocente | Alfred Hitchcock (1936)

Di Giovane e innocente, uno degli ultimi film inglesi di Sir Alfred, si parla soprattutto della parte finale, quando la macchina da presa dal totale del salone in festa restringe sempre di più il campo d’azione, concentrandosi su un musicista truccato da africano che suona irrequieto. È una sequenza che è entrata di diritto nella storia del cinema per la maestria registica di passare dal totale al particolare, cogliendo un dettaglio apparentemente impercettibile ma che rappresenta l’elemento più importante della storia. Dopodiché i due protagonisti più un aiutante mezzo ubriacone ma sveglio riescono ad acciuffare il criminale e tutti felici e contenti.

Risultati immagini per young and innocent

Però nel film c’è anche altro, e non soltanto la serie di temi ricorrenti hitchcockiani concernente l’uomo innocente, il senso di colpa, il peccato: c’è certamente il racconto di una storia d’amore tra la giovane di buona famiglia (in questo caso figlia di colui che guida le indagini sull’omicidio che apre il film) affascinata dall’uomo in fuga perché trovatosi nel posto sbagliato al momento sbagliato; ma c’è anche un gustoso ritratto dell’alta borghesia anglosassone, messo in scena in quella bellissima sequenza dentro la casa della zia della protagonista, in cui tra bambini festanti e tentativi di mascheramento, la padrona di casa sospetta della condotta della nipote e, da buona pettegola, la spiffera al di lei padre.

GIOVANE E INNOCENTE (YOUNG AND INNOCENT, G.B., 1936) di Alfred Hitchcock, con Nova Pilbeam, Derrick De Marney, Percy Marmont, Edward Rigby, Mary Clare, John Lodgen. Giallo. ***

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...