Se Dio vuole | Recensione

SE DIO VUOLE (Italia, 2015) di Edoardo Falcone, con Marco Giallini, Alessandro Gassmann, Laura Morante, Ilaria Spada, Edoardo Pesce, Enrico Oetiker, Carlo Luca De Ruggieri. Commedia. * ½

Immagine correlata

Edoardo Falcone debutta alla regia dopo anni impegnato a scrivere sceneggiatore di molte commedie italiane. Accanto al solido sodalizio con Massimiliano Bruno, si segnala la sua recente collaborazione con i fratelli Vanzina: se dal primo mutua il tentativo di conciliare la commedia di costume ad una coralità vagamente populistica e monofonica, dai secondi assume il disincanto di quel che resta di un racconto popolare romanocentrico soprattutto nel buonismo cinico.

Queste due dimensioni emergono fortemente in Se dio vuole, storia di un laicista cardiochirurgo che, scoperta l’intenzione del figlio di prendere i voti, conosce in incognito il prete ispiratore con l’intenzione di smascherarlo. Ovviamente se il medico è razionale, anaffettivo, rigido, in buona sostanza uno stronzo, il sacerdote è affascinante, scafato, pop quanto basta per arruffianarsi devoti facili.

La mediocrità del film si regge su questa esposta ed ipocrita dicotomia, quasi un revival della peggior commedia di retroguardia dove alla complessità del pensiero è preferita la facilità dello spirito. Complice la pessima scrittura dei personaggi, non scatta nessuna empatia con il padre perché fatalmente destinato a negoziare i propri principi al crocevia di una fede negata più per convinzione ideologica che per reale riflessione mistica. Al contrario, la simpatica guasconeria del prete si assicura da subito l’adesione del pubblico meno disposto ad accettare una prospettiva laica.

Risultati immagini per se dio vuole film

A suo modo, un prodotto abbastanza furbo nell’intercettare il bisogno di identificarsi nelle parrocchie più rassicuranti, all’epoca della debolezza espressa da una politica che procede per slogan nostalgici (l’occupazione liceale benedetta dalla buona borghesia) e piccole corruzioni quotidiane (gli esami all’università superati grazie all’amicizia coi docenti).

Al netto di tutto, conferma che gli attori italiani sono migliori dei ruoli che vengono loro assegnano, dall’originale scelta di Marco Giallini come rigoroso medico borghese all’indovinata coppia burina formata da un’Ilaria Spada folgorata dal Gesù di Nazareth di Zeffirelli e il trucido immobiliarista Edoardo Pesce.

Un pensiero riguardo “Se Dio vuole | Recensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...