La saggezza nel sangue | John Huston (1979)

Alla fine del decennio più pessimista e paranoico del cinema americano, John Huston ha già attraversato quattro decenni di carriera e superato i settant’anni. Eppure, La saggezza nel sangue sembra l’esordio di un giovane della New Hollywood: e se nei titoli di testa il vecchio regista si firma come “Jhon” (in realtà frutto di un errore: per suggerire la perduta innocenza della storia, furono trascritti da un bambino che sbagliò), forse non è del tutto sbagliato pensare che questo adattamento del romanzo di Flannery O’Connor sia una sorta di rifondazione del suo cinema, il nuovo inizio di un rush finale fatto solo di lavori supremi.

Cogliendo l’inquietudine del momento segnata dal tormento dei reduci di guerra, Huston mette in scena la parabola di un ragazzo che, finita la leva, viene folgorato da un predicatore cieco che lo induce a seguire la sua strada.

Risultati immagini per wise blood huston

Incapace di trovare pace, Brad Dourif vive dominato dal conflitto, procede come un pellegrino diventando egli stesso il film, attraversato da un personaggio che si relaziona con i frammenti abitati da figure spettrali, solitarie, angoscianti (memorabile la pensionante Mary Nell Santacroce, così come i bizzarri cammei di Ned Beatty e William Hickey).

Con la sua fotografia sporca di Gerry Fisher e la musica di Alex North a battere il ritmo dell’ansia, La saggezza nel sangue è un ufo che percorre il sud rurale, un film di frontiera oppure un amabile incontro/scontro tra vecchia e nuova generazione, un oggetto indecifrato pervaso di cupa ironia, un funebre on the road che procede senza una meta – o con la convinzione che essa sia un vicolo cieco.

Tormentato, devastato, grottesco; e dilatato, estenuato e un attimo dopo dirompente, il fascino malsano di questo film circolare, disadattato e pellegrino sta tutto nell’attesa dell’irrimediabile finale.

LA SAGGEZZA NEL SANGUE (WISE BLOOD, R.F.T.-U.S.A., 1979) di John Huston, con Brad Dourif, Ned Beatty, Harry Dean Stanton, Amy Wright, Mary Nell Santacroce, William Hickey. Grottesco. ***

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...