Recensione: Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità

BY LORENZO CIOFANI

VAN GOGH – AT ETERNITY’S GATE (U.S.A.-Francia, 2018) di Julian Schnabel, con Willem Dafoe, Rupert Friend, Oscar Isaac, Mads Mikkelsen, Mathieu Amalric, Emmanuelle Seigner, Niel Arestrup, Amira Casar, Vincent Pérez, Alexandra Stewart. Biografico drammatico. **

Non so se il “poteva andare peggio” sia un argomento critico solido, sono però abbastanza certo che, nelle mani di Julian Schnabel, poteva andare peggio. Perché il principio era altamente infiammabile: un artista contemporaneo che ha dato prova di essere un regista capace di splendidi voli (Lo scafandro e la farfalla) e immonde porcate (Miral) alle prese con un artista eterno di cui forse sappiamo tutto.

Risultati immagini per at eternity's gate film

Non fosse altro per le molte volte che l’abbiamo visto sul grande schermo, Vincent Van Gogh ci pare di conoscerlo da sempre, incasellato nel gruppone trasversale e atemporale degli artisti la cui vita tormentata e scellerata è chiave di comprensione dell’opera. In più conosciamo…

View original post 434 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...