35° Torino Film Festival | Recensione: Seven Sisters

Un roboante pasticcio, che sembra un hamburger di carne buona e controllata cucinato sulla piastra di un fast food periferico. Tuttavia è un trash a suo modo interessante, mid-cult e kitsch quanto si vuole, che pare essere cosciente della sua inadeguatezza.… Read More 35° Torino Film Festival | Recensione: Seven Sisters

Recensione: Nemesi

Straordinario atto di cinema, coerente ed indefesso nel suo pessimismo fenomenologico. Trova la sua potenza nell’ostinata ricerca di un equilibrio tra la teoria dell’horror consumata nei discorsi intellettuali del personaggio della Weaver e l’adrenalinico revenge-movie nel quale si ritrova la Rodriguez nei bassifondi della criminalità.… Read More Recensione: Nemesi

Il primo cavaliere | Jerry Zucker (1995)

Aggiornamento bolso e scialbo del mito di Camelot. Il problema non sta tanto nella messinscena, corretta quanto basta, quanto proprio nel senso dell’operazione: davvero non c’era un’idea migliore della deriva da soap opera per offrire una nuova lettura al mito di Re Artù e della Tavola Rotonda? Davvero serviva riesumare l’antico repertorio per dare un… Read More Il primo cavaliere | Jerry Zucker (1995)

Rush | Recensione

RUSH (U.S.A., 2013) di Ron Howard, con Chris Hemsworth, Daniel Brühl, Olivia Wilde, Alexandra Maria Lara, Pierfrancesco Favino, David Calder. Biografico azione sportivo drammatico. *** ½ Apollineo e dionisiaco, genio e sregolatezza, essenzialità ed esagerazione, ragione e impulso, mente e corpo e potremmo andare avanti per ore. Rush è la resurrezione del film d’inseguimento, e il doppio… Read More Rush | Recensione

La regola del silenzio | Recensione

LA REGOLA DEL SILENZIO (THE COMPANY YOU KEEP, U.S.A., 2012) di Robert Redford, con Robert Redford, Shia LaBeouf, Julie Christie, Susan Sarandon, Nick Nolte, Richard Jenkins, Brendan Gleeson, Sam Elliott, Stanley Tucci, Chris Cooper, Terrence Howard. Thriller. *** Non fa onore al film di Robert Redford il titolo scelto dalla distribuzione italiana, che cestina il… Read More La regola del silenzio | Recensione

Fino a prova contraria | Clint Eastwood (1999)

Si può leggere il film del sommo Clint su due livelli: una requisitoria contro la pena di morte mascherata da action esistenziale o un thriller muscolare e cerebrale con una vena sociale assai evidente. Con la perizia magistrale che ormai gli si è attaccata come una zecca, Clint Eastwood realizza con discrezione, senza strafare, senza… Read More Fino a prova contraria | Clint Eastwood (1999)

Il fuggitivo | Andrew Davis (1993)

Può una caccia all’uomo, uno dei temi più inflazionati al cinema, risultare ancora una volta interessante ed avvincente? Certo che può, altrimenti non sarebbe nemmeno una caccia all’uomo. Il film di caccia deve contenere necessariamente certe caratteristiche, che sono presto dette: deve correre con la stessa disperazione del fuggitivo per due banalissime e preziose ragioni… Read More Il fuggitivo | Andrew Davis (1993)

Tekken | Recensione

TEKKEN (Giappone-U.S.A., 2011) di Dwight H. Little, con John Foo, Ian Anthony Dale, Cary-Hiroyuki Tagawa, Kelly Overton, Luke Goss, Cung Lee. Azione. * Partiamo male, anzi malissimo, con titoli di testa dozzinali che nemmeno nei film tv della seconda serata di RaiDue. Personaggi tagliati con l’accetta, situazioni schematiche, ma d’altronde stiamo parlando della trasposizione filmica… Read More Tekken | Recensione

Notturno bus | Davide Marengo (2007)

Che delizia, l’opera prima di Davide Marengo, che si ispira al romanzo di Giampiero Rigosi e centra il bersaglio con intelligenza. È una commedia ad inseguimento, un po’ thriller di genere e un po’ romantica, con spruzzate di grottesco sopra le righe e spy story mica tanto all’amatriciana, un mix irresistibile nel quale la contaminazione è… Read More Notturno bus | Davide Marengo (2007)

Collateral | Michael Mann (2004)

«L’hai ucciso?». «No, gli ho sparato». Quello che sembrava soltanto un cliente generoso si rivela per un taxista sognatore la più imprevedibile delle disgrazie. Tutto circoscritto in una notte che è un eufemismo definire travagliata, Collateral è un film dinamitardo. I due protagonisti, speculari e di diversa cultura educativa, vivono la Los Angeles del dopo mezzanotte in… Read More Collateral | Michael Mann (2004)