Fellini 100 | Prova d’orchestra (1979)

Forse la più completa e compiuta (sarà per la rapidità?) presa di posizione felliniana nell’orizzonte di un’allegoria tanto suggestiva quanto comprensibile (sarà per la destinazione televisiva?), Prova d’orchestra vive tuttora nella palla distruttiva simbolo dell’apocalisse imminente… e al contempo oggetto ordinatore del caos di una nazione che dovrebbe solo fare un po’ di silenzio (dieci anni dopo arriverà La voce della luna).… Read More Fellini 100 | Prova d’orchestra (1979)

L’ingorgo | Luigi Comencini (1978)

Ispirato non dichiaratamente a un racconto di Julio Cortázar, L’ingorgo, non amato né del tutto compreso allepoca, è uno di quei film-ufo che compaiono al momento sbagliato per poi rivelarsi davvero col senno di poi, proprio in funzione di parafrasi, appendice, interpretazione di una realtà in quel momento indisponibile a rispecchiarsi in una tale angoscia. Siamo, d’altronde, all’indomani del delitto Moro e all’imbocco della stagione del riflusso.… Read More L’ingorgo | Luigi Comencini (1978)

Colpire al cuore | Gianni Amelio (1983)

In diretta (o in leggera differita, dipende da come la si vede) dall’età del terrore, Gianni Amelio fotografa col tono del mèlo al calor bianco una storia crudele e necessaria sulla ricerca della verità riguardo l’amore, mettendo al centro della scena personaggi in preda all’incomunicabilità sentimentale sotto la scorza della chiacchiera intergenerazionale. Film di generazioni… Read More Colpire al cuore | Gianni Amelio (1983)

L’anno del terrore | John Frankenheimer (1991)

È vero che noi italiani siamo un po’ troppo suscettibili e non disposti a ripensare la storia in una prospettiva romanzesca, specie se gli autori sono stranieri. Ma il problema più grande di qualunque altro è che il sequestro Moro era ancora materia troppo complessa e recente per essere accettabile in una versione del genere,… Read More L’anno del terrore | John Frankenheimer (1991)

La meglio gioventù | Marco Tullio Giordana (2003)

Lungo quarant’anni di vita italiana, dall’alluvione di Firenze del 1966 al 2004, assistiamo alle vite dei quattro fratelli Carati, figli dell’intraprendente e simpatico Giuseppe e della severa ed affettuosa maestra Adriana: Giovanna, che diventerà rigido magistrato; Nicola, futuro psichiatra; Matteo, che sceglie la polizia; e Francesca, che sposerà l’economista Carlo, amico intimo dei due maschi.… Read More La meglio gioventù | Marco Tullio Giordana (2003)

Il muro di gomma | Marco Risi (1991)

Il 27 giugno 1980 un aereo DC-9 precipita nel cielo di Ustica. A Rocco, giovane e bravo giornalista di un quotidiano milanese, viene affidato un articolo sulla vicenda. Avendo ricevuto una misteriosa telefonata, fa l’ipotesi di un missile, sdegnosamente smentita dalla autorità militari. Nove anni dopo sono tutti sotto inchiesta (ma nel 2006 vengono tutti… Read More Il muro di gomma | Marco Risi (1991)

Il caso Moro | Giuseppe Ferrara (1986)

Cronaca dei cinquantacinque giorni del sequestro di Aldo Moro, presidente della Democrazia cristiana, ad opera delle Brigate rosse. Diretto da Giuseppe Ferrara, fedele alla linea di una certa idea di cinema d’impegno civile votato alla documentazione e ad uno stile rozzo ed antiestetico, è un film abbozzato, freddo, giornalistico. Forse l’intenzione era di girare un… Read More Il caso Moro | Giuseppe Ferrara (1986)

Scherzo del destino in agguato dietro l’angolo… | Lina Wertmuller (1983)

Un potente ministro rimane chiuso nella sua auto blindata nei pressi della casa di un politico democristiano, che coglie l’opportunità di farsi notare. Peccato che la sua dimora sia abitata da personaggi quantomeno stravaganti ed accolga, a sua insaputa, un terrorista di cui s’è invaghita la moglie. Caustico apologo satirico sull’Italia post anni di piombo… Read More Scherzo del destino in agguato dietro l’angolo… | Lina Wertmuller (1983)

Contro Gli anni spezzati

Non è soltanto una brutta fiction, Il commissario, primo atto di una trilogia sugli anni di piombo prodotta per il servizio pubblico, Gli anni spezzati (con buona pace di Peter Weir): è una cattiva azione, un’operazione totalmente sbagliata, una involontaria parodia. Il regista Graziano Diana, già sceneggiatore per Ricky Tognazzi (quando il figlio di Ugo pareva essere un… Read More Contro Gli anni spezzati

Signore e signori, buonanotte | Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni, Mario Monicelli, Ettore Scola (1976)

Film così oggi non se ne fanno più, almeno da un punto di vista organizzativo. Il cinema delle cooperative oggi è quantomeno impensabile e l’idea di criticare il mezzo televisivo è, oltre che superata, un tantino superflua. I registi firmano l’opera assieme agli sceneggiatori e non si identificano (almeno palesemente, ma in realtà ci si… Read More Signore e signori, buonanotte | Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni, Mario Monicelli, Ettore Scola (1976)

Un borghese piccolo piccolo | Mario Monicelli (1977)

Nel 1976 Vincenzo Cerami diede alle stampe – anche grazie all’aiuto di Pier Paolo Pisolini, che ne sollecitò la pubblicazione presso la Garzanti – un breve romanzo dal titolo insolito. Difatti quella di Un borghese piccolo piccolo è proprio una storia insolita, che vede al centro della scena il romano Giovanni Vivaldi, impiegato ministeriale prossimo alla pensione,… Read More Un borghese piccolo piccolo | Mario Monicelli (1977)

La scoperta dell’alba | Recensione

LA SCOPERTA DELL’ALBA (Italia, 2012) di Susanna Nicchiarelli, con Margherita Buy, Sergio Rubini, Susanna Nicchiarelli, Lino Guanciale, Renato Carpentieri, Lina Sastri. Drammatico. ** Quando entri in una sala cinematografica in cui gli spettatori paganti (compreso te) sono cinque, nell’arco di una giornata in cui il prezzo è fortemente ridotto per i giovani sotto ai trent’anni… Read More La scoperta dell’alba | Recensione

Romanzo criminale | Michele Placido (2005)

In una fredda giornata del 1966, quattro ragazzetti sbandati che hanno appena rubato un’auto si giurano fedeltà in una roulette. Si ribattezzano Libanese, Freddo, Dandi e Grana. Il quarto muore dopo una lenta agonia, gli altri tre vengono inseguiti dalla polizia: il Libanese viene colpito alla gamba e il Freddo viene catturato. Passano dieci anni,… Read More Romanzo criminale | Michele Placido (2005)

Romanzo di una strage | Recensione

Film necessario da un punto di vista civile, come già ho detto, e anche perché riempie un vuoto cinematografico e pare naturale che ad occuparsi della faccenda siano Rulli e Petraglia. Le perplessità subentrano quasi prontamente. Fondamentalmente il grande errore che commette il rischioso film è quello di essere ellittico quando potrebbe essere più didascalico e didascalico dove dovrebbe essere ellittico.… Read More Romanzo di una strage | Recensione

Buongiorno, notte | Marco Bellocchio (2004)

Da un verso di Emily Dickinson, la notte del titolo è in realtà una mezzanotte. Buongiorno, mezzanotte sembra dire Bellocchio risvegliandosi una bella mattina di marzo nel 1978 con Aldo Moro rapito dalle Brigate Rosse. È la fine di un sogno, infranto dal furore terrorista di uomini che hanno rinunciato alla propria dimensione umana. Che c’entra… Read More Buongiorno, notte | Marco Bellocchio (2004)

Verso sera | Francesca Archibugi (1990)

1977. Vecchio professore comunista di sponda amendoliana, Ludovico riceve la visita del disordinato figlio Oliviero che gli scarica la figlioletta Papere. Arriva più tardi anche la madre Stella, che ha scelto di militare nei collettivi studenteschi e stabilisce un rapporto difficile e conflittuale con il suocero. Dopo il bell’esordio con Mignon è partita, Francesca Archibugi abbandona… Read More Verso sera | Francesca Archibugi (1990)

La seconda volta | Mimmo Calopresti (1995)

Prima di preferire il rumore del mare Calopresti remava da fermo attraverso il corpo nervoso e morbido al contempo di Nanni Moretti. Alberto Sajevo, interpretato dal fu Michele Apicella, si allena in una piccola piscina a remare da fermo e quando arriva il momento di tornare al fiume scappa davanti all’ostacolo. Quante cose sono scorse… Read More La seconda volta | Mimmo Calopresti (1995)

Cadaveri eccellenti | Francesco Rosi (1976)

All’origine c’è Leonardo Sciascia: Il contesto è il punto di partenza per raccontare un aspro apologo sull’etica e sulla politica, sui confini della legalità e dell’inviolabile. Il protagonista è il commissario Rogas (un ottimo ed asciutto Lino Ventura) che si ritrova ad indagare sul delitto di un giudice. Poi gli omicidi diventano due, e poi tre: tre giudici… Read More Cadaveri eccellenti | Francesco Rosi (1976)

Segreti segreti | Giuseppe Bertolucci (1984)

Il film è buono, e su questo non ci piove. Per vari motivi, specialmente grazie all’occhio attento di Giuseppe Bertolucci. Però mi piacerebbe parlare di questo importante e sottovalutato film partendo dal cast. È un film d’attrici, dirette da un regista bravissimo nel dare voce al mondo femminile. C’è Lina Sastri, nervosa e febbrile come… Read More Segreti segreti | Giuseppe Bertolucci (1984)