I prigionieri del sogno | Julien Duvivier (1936)

Girato in un particolare momento della storia francese, Prigionieri del sogno appartiene ad una categoria per certi versi indecifrabile, che il titolo italiano tende a sottolineare: non è realismo poetico, ma neppure naturalismo, è piuttosto un film interno al filone sentimentalista, che fa del “sogno” un qualcosa di profondamente concreto, che ha a che fare con la… Read More I prigionieri del sogno | Julien Duvivier (1936)

11° Biografilm Festival | Recensione: Iris

IRIS (U.S.A., 2015) di Albert Maysles, con Iris Apfel. Documentario. *** «Se aspetti un po’, tutto torna di moda» rassicura, dietro vistosi occhialoni tondi, la novantenne Iris Apfel, vestita nel modo più eccentrico e naturale possibile. L’arzilla signora, arredatrice di grido che nella clientela vanta pure qualche presidente degli Stati Uniti, nonché giudicata tra le… Read More 11° Biografilm Festival | Recensione: Iris

L’avvocato De Gregorio | Pasquale Squitieri (2003)

Sorta di Verdetto alla napoletana, questo Avvocato De Gregorio presenta almeno tre aspetti su cui pare opportuno riflettere. Il primo riguarda la messinscena in senso stretto di Pasquale Squitieri: se è vero che ne va riconosciuta la coerenza nella ricerca di una sgradevolezza dall’efficacia quasi fenomenologica, è altrettanto adeguato riconoscerne la rozzezza di un montaggio dozzinale e l’efferatezza di… Read More L’avvocato De Gregorio | Pasquale Squitieri (2003)

Arance & martello | Recensione

ARANCE & MARTELLO (Italia, 2014) di Diego Bianchi, con Diego Bianchi, Antonella Attili, Francesco Acquaroli, Ludovico Tersigni, Nicola Pistoia, Ilaria Spada, Stefano Altieri, Lorenzo Gioielli, Giorgio Tirabassi. Commedia. ** L’approccio nei confronti di questo Arance & martello, esordio sul grande schermo di Diego Bianchi (alias Zoro, colui che meglio di tutti ha raccontato le pippe mentali… Read More Arance & martello | Recensione

Philomena | Recensione

PHILOMENA (G.B., 2013) di Stephen Frears, con Judi Dench, Steve Coogan, Mare Winningham, Barbara Jefford, Anna Maxwell Martin. Biografico drammatico. *** ½ Philomena non è soltanto un ottimo film, è il trionfo del cinema medio inglese. In esso si individuano tutte le caratteristiche, che spesso coincidono con le qualità, della produzione cinematografica di sua maestà Elisabetta.… Read More Philomena | Recensione

Dietro i candelabri | Recensione

con i meriti da spartire tra la regia intima ed esperta di Steven Soderbergh e la sceneggiatura melodrammatica di Richard LaGravanese, il film riesce a ricostruire un momento della vita di Liberace in modo abbastanza efficace e lineare, vuoi anche per le ovvie necessità del committente televisivo, senza negarsi, con una certa perfidia, un sottotesto a tratti, chiamiamolo così, “mélo-horror”.… Read More Dietro i candelabri | Recensione

Giovane e bella | Recensione

Ha, però, i connotati di un film surreale, quasi buñueliano, Giovane e bella, che arriva nella filmografia del regista francese dopo l’inquietante e sublime esercizio di stile Nella casa, e non solo: è un racconto di formazione nell’accezione più banale del termine, ma anche una visione ironica sulla gioventù del primo duemila, e per di più non scevro di una dimensione onirica dichiaratamente esplicitata in almeno due o tre scene eppure, alla fine, soltanto suggerita, accennata, insinuata.… Read More Giovane e bella | Recensione

Lo zio indegno | Franco Brusati (1989)

Due personaggi speculari e complementari, con eccedenza di uno di loro (indovinate quale): uno zio ripudiato dalla propria famiglia d’origine, libertino ed inopportuno, elegante e spensierato nonostante la veneranda età, poeta celebrato all’estero ed ignorato da tutti; un nipote arricchito, forse arido, che ha occhi solo per i due bei figlioli e per un amore… Read More Lo zio indegno | Franco Brusati (1989)

Le balene d’agosto | Lyndsay Anderson (1987)

La senilità è uno degli argomenti più gettonati al cinema, nella letteratura, nella musica – insomma, nell’arte. In questa preziosa commedia, serena e delicata, la vecchiaia è sublimata a situazione di incandescente tenerezza, non un banale viale del tramonto. Anche perché, se così deve essere trattato, è certamente il viale del tramonto più scintillante e… Read More Le balene d’agosto | Lyndsay Anderson (1987)

Demoni e dei | Bill Condon (1998)

James Whale, regista. Lo conosciamo attraverso la sua creatura più celebre, Frankenstein, a cui donò lunga vita cinematografica grazie all’alchimia instaurata con Boris Karloff. Frankenstein, l’uomo mostruoso in cui venne inserito un nuovo cervello e la storia la sappiamo. Come il personaggio creato da Mary Shelley, anche James – detto Jimmy – vive un’esistenza tormentata… Read More Demoni e dei | Bill Condon (1998)

Cocco di nonna | Nicholas Goosen (2006)

Figlio diretto dei vari American Pie (il genere gross out) e di una certa sottocultura vegetale (il film stoner, incentrato sull’erba), non è esattamente quel che si dice un film indimenticabile. Costruito con frettolosa noncuranza, vorrebbe essere libertino e spregiudicato, invano. Gli hippy non esistono più, e quelli che ancora esistono vanno in giro in… Read More Cocco di nonna | Nicholas Goosen (2006)

Darling Companion | Recensione

DARLING COMPANION (U.S.A., 2012) di Lawrence Kasdan, con Kevin Kline, Diane Keaton, Dianne Wiest, Richard Jenkins, Elisabeth Moss, Sam Shepard. Commedia. ** Autore di almeno tree capolavori degli anni ottanta (il citazionista e tesissimo Brivido caldo; il rapsodico e malinconico Il grande freddo, per chi scrive, uno dei film della vita; l’intimo e salvifico Turista per caso),… Read More Darling Companion | Recensione

La regola del silenzio | Recensione

LA REGOLA DEL SILENZIO (THE COMPANY YOU KEEP, U.S.A., 2012) di Robert Redford, con Robert Redford, Shia LaBeouf, Julie Christie, Susan Sarandon, Nick Nolte, Richard Jenkins, Brendan Gleeson, Sam Elliott, Stanley Tucci, Chris Cooper, Terrence Howard. Thriller. *** Non fa onore al film di Robert Redford il titolo scelto dalla distribuzione italiana, che cestina il… Read More La regola del silenzio | Recensione