Venezia 74 | Recensione: Sweet Country

Prima laconica e severa nel costruire l’attesa e calibrare la tensione e poi politica e tesa quando prende la strada del courtdrama en plein air, è una riflessione sul senso della giustizia intrecciata al razzismo della massa in opposizione alla debolezza del singolo, profondamente intessuta di pensiero religioso per come si pone in dialettica rispetto all’assenza di pietas ed  umanità nella comunità.… Read More Venezia 74 | Recensione: Sweet Country

Venezia 74 | Recensione: The Third Murder (Sandome No Satsujin)

Un cinema spirituale sul senso della giustizia, nel genere entro il quale l’obiettivo posto è sempre quello del raggiungimento dell’oggettività, e fondato sull’unico elemento attorno al quale nessuno può opporre obiezioni più forti delle riserve che si possono legittimamente avanzare: le versioni dei fatti.… Read More Venezia 74 | Recensione: The Third Murder (Sandome No Satsujin)

Pasolini | Recensione

PASOLINI (Italia-Belgio-Francia, 2014) di Abel Ferrara, con Willem Dafoe, Giada Colagrande, Riccardo Scamarcio, Ninetto Davoli, Valerio Mastandrea, Adriana Asti, Maria De Medeiros, Francesco Siciliano. Biografico drammatico. ** Proviamo così, partiamo dalla “situazione”. Che in questo caso è il contesto. In altri termini: contestualizziamo la visione di questo film nel microcosmo di una media sala cinematografica… Read More Pasolini | Recensione

Un borghese piccolo piccolo | Mario Monicelli (1977)

Nel 1976 Vincenzo Cerami diede alle stampe – anche grazie all’aiuto di Pier Paolo Pisolini, che ne sollecitò la pubblicazione presso la Garzanti – un breve romanzo dal titolo insolito. Difatti quella di Un borghese piccolo piccolo è proprio una storia insolita, che vede al centro della scena il romano Giovanni Vivaldi, impiegato ministeriale prossimo alla pensione,… Read More Un borghese piccolo piccolo | Mario Monicelli (1977)