Inediti/ I Wish | Hirokazu Kore’eda (2011)

A partire dalla richiesta delle ferrovie giapponesi di costruire un oggetto cinematografico con l’obiettivo di celebrare i nuovi treni ad alta velocità, Kore’eda ribalta il concetto piegando il concetto di film su commissione alle proprie esigenze creative. E, infatti, nonostante o forse soprattutto per le circostanze iniziali, realizza qualcosa di estremamente coerente con se stesso ma al contempo di “utile” per la committenza: i treni come veicoli di sogni, i treni dei e per i desideri.… Read More Inediti/ I Wish | Hirokazu Kore’eda (2011)

Recensione: Cafarnao – Caos e miracoli

In Cafarnao (addobbato da un sottotitolo italiano di rara bruttezza) ogni cosa è apparecchiata per ammiccare alla buona coscienza del pubblico occidentale più open-minded e soprattutto – ahi que dolor! – sensibilizzarlo sul tema, nel solco di un filone intramontabile e pensato per la fruizione di spettatori più disponibili all’emozione facile che davvero interessati a capire le contraddizioni e i problemi di territori tanto disagiati e massacrati.… Read More Recensione: Cafarnao – Caos e miracoli

Italia ’50s – 25 | Ballerina e Buon Dio | Antonio Leonviola (1958)

Che film bizzarro, Ballerina e Buon Dio, sin dal titolo sospeso tra l’aura poetica e la stucchevolezza oratoriale. A prima vista, un prodotto pensato per il circuito delle sale parrocchiali, una favola quasi natalizia anche senza la festività. Dopotutto di cosa parliamo? Di un orfano convinto che le mamme si possano scegliere, del suo percorso… Read More Italia ’50s – 25 | Ballerina e Buon Dio | Antonio Leonviola (1958)

Il buon samaritano | Leo McCarey (1948)

Uscendo dalla sala in cui proiettavano Il buon samaritano, due anziani spettatori dicono che la seconda parte non regge. Hanno ragione. Non so perché, ma i film “istituzionali” di Leo McCarey, quelli del filone cattolico, che provengono da una sincera elaborazione religiosa del regista, mancano di ritmo, si dilatano inutilmente, ammiccano fino alla ruffianeria. L’edificante… Read More Il buon samaritano | Leo McCarey (1948)

Le campane di Santa Maria | Leo McCarey (1946)

Sequel de La mia via, di cui riprende l’efficace personaggio di Bing Crosby, Le campane di Santa Maria conferma l’abilità di Leo McCarey nella costruzione della commedia melodrammatica religiosa. Funziona la sapiente e furbissima miscela di ammiccamenti (lo spettacolo dei bambini), comicità (il pugilato), derivazioni dickensiane (la redenzione del simil Scrooge), melassa (i ricongiungimenti familiari, gli addii). Soprattutto… Read More Le campane di Santa Maria | Leo McCarey (1946)

Inside Out | Recensione

INSIDE OUT (U.S.A., 2015) di Pete Docter. Animazione avventura commedia drammatico. ***** Dentro una ragazzina americana all’ultimo stadio dell’infanzia, una cinquina di emozioni coordinano la sua vita con affettuosa empatia. Lo spunto di Inside Out è il fulcro di Inside Out, il film americano più importante dell’anno a prescindere dal suo effettivo valore. Più dei capitali Wall-E e Up, Inside Out, non… Read More Inside Out | Recensione

Pomi d’ottone e manici di scopa | Robert Stevenson (1971)

All’alba del secondo conflitto mondiale, tre ragazzini sfollati vengono affidati ad una burbera signora inglese che coltiva l’insolito hobby della stregoneria. Tra una puntata al mercato di Portobello e un ballo sott’acqua, la comitiva (a cui si aggiunge uno pseudo mago cialtrone) finisce per combattere contro i tedeschi. Uno di quei film che fanno perdere… Read More Pomi d’ottone e manici di scopa | Robert Stevenson (1971)

Le regole della casa del sidro | Lasse Hallström (1999)

«Buonanotte, principi del Maine, re della nuova Inghilterra». Ogni notte, dopo aver letto un libro, saluta così il dottor Wilbur Larch, uno di quei medici che vedono al di là del proprio naso, senza padroni e fuori da ogni dogma, che da una vita dà tutto se stesso affinché l’orfanatrofio da lui diretto funzioni nel… Read More Le regole della casa del sidro | Lasse Hallström (1999)

Il sospetto | Recensione

Più che una caccia, il film è un drammatico gioco al massacro ad alta tensione, intrigante perché ambientato in una terra (la Danimarca, un Nord Europa civile e solidale) che immaginiamo lontana dal giustizialismo spiccio ed assolutamente umana. Non è tanto una questione di funzionamento della giustizia (che qui, anzi, se la sbriga in due mesi), quanto di scarsa intelligenza di uomini segnati e feriti.… Read More Il sospetto | Recensione

Il miracolo della 34a strada | George Seaton (1948)

Ecco uno dei film più belli per festeggiare degnamente una festa comandata. Favola moderna e senza tempo (o fuori dal tempo), non è soltanto una garbata e graziosa commedia fantastica con protagonista nientepopodimenoche il signor Babbo Natale (al secolo Kris Kringle, nome con cui gli americani chiamano Santa Claus), ma anche un clamoroso manifesto (post)rooseveltiano… Read More Il miracolo della 34a strada | George Seaton (1948)

La freccia azzurra | Enzo D’Alò (1996)

Nella vitale ma poco fortunata filmografia animata italiana, La freccia azzurra ha sicuramente rappresentato un momento molto importante per aver saputo proporre un’idea autoctona di cinema d’animazione raccogliendo un discreto successo, non solo di stima. Ispirato liberamente al romanzo per l’infanzia scritto da Gianni Rodari (un uomo al quale ogni bambino deve qualcosa, a cui… Read More La freccia azzurra | Enzo D’Alò (1996)

Moonrise Kingdom | Recensione

MOONRISE KINGDOM (U.S.A., 2012) di Wes Anderson, con Jared Gilman, Kara Hayward, Bruce Willis, Frances McDormand, Bill Murray, Edward Norton, Tilda Swinton, Jason Schwartzman, Harvey Keitel. Commedia sentimentale. **** Chi non ha mai avuto a che fare con il cinema di Wes Anderson resterà certamente stupito dalla grazia e dall’eleganza di un film come Moonrise Kingdom,… Read More Moonrise Kingdom | Recensione

Americans – 3 | La morte corre sul fiume | Charles Laughton (1955)

Favola nera? Dramma psichedelico, thriller selvatico, imprevista commedia e si potrebbe continuare ancora. Etichettare un film talvolta può risultare stucchevole, ma qui è addirittura divertente. Così com’è senza via di scampo. Il problema più affascinante dell’unico diamante in forma di pellicola firmato da quel gigantesco signore della scena che fu Charles Laughton è la sua decifrazione. Intendiamoci,… Read More Americans – 3 | La morte corre sul fiume | Charles Laughton (1955)

Il ladro di bambini | Gianni Amelio (1992)

Questa dolce e triste storia di amore e di amicizia avvolge con intenso calore ogni aspetto della popolazione italiana più povera: è un film di umili, girato con umiltà. Tutto è veicolato verso la costruzione di qualcosa che dovrebbe essere accostabile alla serenità. Non è più mondo per vivere felici, si rinuncia sin dal principio… Read More Il ladro di bambini | Gianni Amelio (1992)

Gli anni in tasca | François Truffaut (1976)

È uno di quei film che nasce da una vera esigenza personale. François Truffaut aveva il bisogno di dedicare una sua opera all’universo infantile. In fondo Antoine Doinel comincia la sua piccola epopea nell’adolescenza, non conosciamo il suo passato. E fino a quel momento il buon François non ancora aveva soddisfatto questo desiderio. Il motivo… Read More Gli anni in tasca | François Truffaut (1976)