La terrazza | Ettore Scola (1980)

«Come si era felici quando eravate tutti imbecilli» si lamenta spesso il cinico senatore comunista Mario Dorazio (senza apostrofo, non il D’Orazio che interviene in Parlamento), una delle tante anime infelici della terrazza romana frequentata dalla borghesia radical chic della Capitale. E forse è proprio questa la frase a riassumere il più ambizioso film di Ettore… Read More La terrazza | Ettore Scola (1980)

Italiani | Maurizio Ponzi (1996)

Il treno corre lento sui binari di un’epoca in mutazione. Vi salgono personaggi rappresentativi, ma non stereotipi che parlano come libri stampati (o, peggio mi sento, come rotocalchi rosa tanto in voga in quegli anni). Intendiamoci, Italiani non è un film riuscitissimo ma non lo si può liquidare in quattro parole. Perché le ambizioni di Ponzi nel… Read More Italiani | Maurizio Ponzi (1996)

Grandi magazzini | Castellano & Pipolo (1986)

Si narra che Mario Cecchi Gori si divertisse a riempire il cast in continuazione, dilatando la durata del film(etto) fino all’eternità e mettendo nei guai Castellano & Pipolo che non sapevano cosa e dove tagliare. Del film ci sono almeno due o tre versioni e tutte durano una sproposito. Avrebbe voluto essere l’aggiornamento dell’omonimo prototipo di… Read More Grandi magazzini | Castellano & Pipolo (1986)

Grand Budapest Hotel | Recensione

GRAND BUDAPEST HOTEL (U.S.A., 2014) di Wes Anderson, con Ralph Fiennes, Tony Revolori, Saoirse Ronan, F. Murray Abraham, Edward Norton, Willem Dafoe, Tilda Swinton, Adrien Brody, Jude Law, Tom Wilkinson, Jeff Goldblum, Harvey Keitel, Bill Murray, Owen Wilson. Commedia. **** Tra i pochi, pochissimi autori del cinema americano contemporaneo in grado di costruire un film… Read More Grand Budapest Hotel | Recensione

Roma bene | Carlo Lizzani (1971)

All’indomani della tragica scomparsa di Lizzani, espressioni come “uomo di cinema a tutto tondo” si sprecano, ma benché siano retoriche rispondono al vero. Non ha diretto capolavori, ma la sua filmografia è un esempio emblematico di magnifica coerenza, una storia d’Italia in 35 mm che si serve della cronaca e della letteratura, una carrellata di… Read More Roma bene | Carlo Lizzani (1971)

Bella addormentata | Recensione

BELLA ADDORMENTATA (Italia-Francia, 2012) di Marco Bellocchio, con Toni Servillo, Alba Rohrwacher, Isabelle Huppert, Michele Riondino, Piergiorgio Bellocchio, Maya Sansa, Gianmarco Tognazzi, Fabrizio Falco, Brenno Placido, Roberto Herlitzka, Gigio Morra. Drammatico. *** Bella addormentata è l’Italia che non ascolta, che pensa al proprio tornaconto, l’Italia egoista e con evidenti carenze. Questa idea, che dietro quel… Read More Bella addormentata | Recensione

Il giorno prima | Giuliano Montaldo (1987)

Tornato al cinema dopo otto anni e un Marco Polo televisivo di successo planetario, Giuliano Montaldo si affida ad un soggetto originale del grande divulgatore Piero Angela dedicato alla minaccia nucleare nell’occidente. Un illustre professore, appoggiato finanziariamente da una magnate tedesca, costruisce un bunker antiatomico e lo fa testare a quindici persone di varie nazionalità.… Read More Il giorno prima | Giuliano Montaldo (1987)

Magnifica presenza | Recensione

Film ambizioso perché affronta temi pericolosi se non spericolati (il ridicolo può essere dietro l’angolo), non soltanto per il nucleo principale riguardante la compagnia di attori rinchiusa nella casa affittata ad un aspirante giovane attore, ma anche per tutto ciò che ruota attorno, che si insinua dentro la storia: una miriade di riferimenti, rimandi, allusioni, sottotrame, ispirazioni. Ed ecco la grande debolezza: c’è troppa carne al fuoco.… Read More Magnifica presenza | Recensione

Carnage | Recensione

CARNAGE (Francia-Germania-Polonia-Spagna, 2011) di Roman Polanski, con Jodie Foster, Kate Winslet, John C. Reilly, Christoph Waltz. Grottesco. ***** Potrà essere teatro in scatola, esercizio di stile o kammerspiel borghese, come volete. Potrà (non) essere quel che si vuole, ma credete a tutti quelli che accreditano Carnage come un capolavoro. Un grandissimo film costruito in un’unità di tempo… Read More Carnage | Recensione

Can Can | 8 donne e un mistero | François Ozon (2002)

Musical, commedia, giallo: a François Ozon, figlio furbo ed innamorato del cinema francese tout cort, contamina tre generi con canoni differenti e ben impostati in un concentrato che, piaccia o non piaccia, è indubbiamente d’interesse. Frivolo, certo, ma esiste anche l’interesse frivolo. Pop, com’è tipico del suo autore, sornione e sarcastico, devoto a Truffaut ma… Read More Can Can | 8 donne e un mistero | François Ozon (2002)

Boris – Il film | Recensione

BORIS – IL FILM (Italia, 2010) di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo, con Francesco Pannofino, Alessandro Tiberi, Caterina Guzzanti, Pietro Sermonti, Ninni Bruschetta, Carolina Crescentini, Antonio Catania, Paolo Calabresi, Alberto Di Stasio, Valerio Aprea, Massimo De Lorenzo, Andrea Sartoretti, Carlo Luca De Ruggieri, Roberta Fiorentini, Giorgio Tirabassi, Rosanna Gentili, Claudio Gioè, Karin Proia,… Read More Boris – Il film | Recensione

Novecento | Bernardo Bertolucci (1976)

All’origine di quello che è probabilmente il film più ambizioso ed epico della nostra cinematografia c’è una terra, la bassa Emilia della provincia di Parma specialmente, che l’autore conosce fin troppo bene. Novecento non è un apologo sull’Italia unita, ma un romanzo regionale che ha la capacità di non essere provinciale. Attraverso il background padano, Bertolucci trova… Read More Novecento | Bernardo Bertolucci (1976)

California Suite | Herbert Ross (1978)

Dalla prolifica e fervida penna di Neil Simon, re della commedia teatral/cinematografica degli anni settanta, California suite, una girandola brillante e malinconica di cinque coppie che occupano altrettante stanze di un albergo a Los Angeles. Non tutti i segmenti sono memorabili (l’episodio all black con Bill Cosby e Richard Pryor non sa essere demenziale al punto… Read More California Suite | Herbert Ross (1978)

Prêt-á-Porter | Robert Altman (1994)

Di un film sull’ambiente della moda Robert Altman ne parlava dagli anni ottanta, nello stesso periodo in cui a Michelangelo Antonioni avevano offerto di girare Sotto il vestito niente e a Carlo Lizzani il controfilm per affrontarlo. Alla fine sotto il vestito c’andarono i fratelli Vanzina, il maestro dell’incomunicabilità tornerà a fare un film solo a metà… Read More Prêt-á-Porter | Robert Altman (1994)

Airport | George Seaton (1969)

«È una delle cose più brutte mai approdate sullo schermo» disse sconsolato Burt Lancaster di fronte alla frotta di nomination all’Oscar che ricevette il film. Esagerò, perché Airport è spettacolo puro, prevedibile ma assolutamente avvincente perché realizzato nella migliore tradizione del buon vecchio prodotto hollywoodiano (c’è l’Universal dietro). Parata di star con mille problemi: Lancaster… Read More Airport | George Seaton (1969)