Venezia 76 | Recensione: The Perfect Candidate

Il “candidato perfetto” è tale agli occhi dei maschi che non la temono perché non la considerano degna della competizione. L’unico uomo più o meno decente è il padre, timoroso musicista frustrato. Le donne possono anche attestarle stima ma sono talmente sottomesse che non hanno alcun diritto di scegliere chi votare. La sfida alla comunità è precisa e, alla lunga, i risultati cominciano a vedersi.… Read More Venezia 76 | Recensione: The Perfect Candidate

Inediti/ Alessandria perché? | Youssef Chahine (1979)

Con Alessandria perché?, Youssef Chahine realizza quello che è generalmente considerato il suo capolavoro, con cui guadagnò l’Orso d’Argento al Festival di Berlino, offrendo tra l’altro il primo racconto autobiografico del cinema arabo. Intrecciando storia collettiva e storia personale nell’Egitto della Seconda guerra mondiale, il maestro egiziano contamina più generi all’interno di una narrazione rapsodica, corale, stratificata, tenendo come perno una sorta di avatar di se stesso.… Read More Inediti/ Alessandria perché? | Youssef Chahine (1979)