Das glas wasser | Helmut Käutner (1960)

Käutner spiazza tutti con un’operetta leggera e calcolatissima, tratta da una pièce Le Verre d’eau di Eugène Scribe: un musical nella lingua meno attraente possibile, una commedia con musiche talmente radicale e stilizzata in bilico tra un omaggio affettuoso alla MGM  e uno sguardo al teatro popolare.… Read More Das glas wasser | Helmut Käutner (1960)

Cielo senza stelle | Helmut Käutner (1955)

Nella nazione che ha subito più di tutte le conseguenze delle sue azioni, ecco un mélo diretto come un noir. Anzi: un escape movie che allude alla politica del tempo con spirito strenuamente umanista. L’elasticità dell’incasellamento sottolinea bene la problematicità e la stratificazione del film.… Read More Cielo senza stelle | Helmut Käutner (1955)

Venezia 75 | Recensione: Opera senza autore

OPERA SENZA AUTORE (WERK OHNE AUTOR, Germania, 2018) di Florian Henckel von Donnersmarck, con Tom Schilling, Sebastian Koch, Paula Beer, Oliver Masucci, Saskia Rosendahl, Ina Weisse. Drammatico. ** Parafrasando i suoi due precedenti film, si potrebbe dire che Florian Henckel von Donnersmarck sia un turista delle vite degli altri. Al di là della battuta, la… Read More Venezia 75 | Recensione: Opera senza autore

Le lacrime amare di Petra von Kant | Rainer Werner Fassbinder (1972)

Nell’ambito dell’annosa ed oziosa questione sul senso dell’espressione “teatro in scatola” (diciamo così: i limiti di un testo teatrale portato al cinema), Le lacrime amare di Petra von Kant può essere un illuminante esempio. Strutturato in quattro atti, drammaturgicamente abbastanza rigorosi, potrebbe apparire come una riproposizione cinematografica senza particolari invenzioni al di là della potenza teatrale d’origine.… Read More Le lacrime amare di Petra von Kant | Rainer Werner Fassbinder (1972)

Oh Boy – Un caffè a Berlino | Recensione

OH BOY – UN CAFFÈ A BERLINO (Germania, 2012) di Jan Ole Gerster, con Tom Schilling, Katharina Schüttler, Justus von Dohnányi. Commedia. *** ½ Se dovessimo riflettere in tutta onestà, un film come Oh Boy noi altri l’abbiamo visto mille volte. Il cinefilo più sgamato potrebbe individuare riferimenti, citazioni ed evocazioni con una facilità quasi imbarazzante (la… Read More Oh Boy – Un caffè a Berlino | Recensione

Lampi sull’acqua – Nick’s Movie | Wim Wenders e Nicholas Ray (1980)

Ci sono molti equivoci alla base di uno dei film più controversi del già di per sé controverso Wim Wenders: fino a che punto un regista è legittimato a filmare qualcosa? Quando parte la pornografia del dolore? La morte, e tutto quel che comporta, è filmabile? Ma i dubbi non finiscono qui, perché complice di… Read More Lampi sull’acqua – Nick’s Movie | Wim Wenders e Nicholas Ray (1980)

Le vite degli altri | Florian Henckel von Donnersmarck (2006)

Sotto l’ombra dell’ingombrante muro che si erge in quel di Berlino, si muove con fare sospetto un piccolo uomo comune: è Wiesler, nome in codice HGW X/22, una delle più brillante spie della Stasi, i servizi segreti della DDR. Esercita il suo lavoro in maniera metodica ed ossessiva, vedendo ovunque il marcio (cioè chi non… Read More Le vite degli altri | Florian Henckel von Donnersmarck (2006)

Retrò | L’ombra del vampiro (2000)

C’è chi ha parlato de L’ombra del vampiro come di un film offensivo nei confronti di Murnau. Sarà. Probabilmente non c’è ancora il giusto distacco (Murnau fra qualche tempo non sarà più storia del cinema, ma mito), e – autocritica – i cinefili sono forse gli appassionati più puristi che non riescono mai a scendere a compromessi.… Read More Retrò | L’ombra del vampiro (2000)

Nosferatu, il principe della notte | Werner Herzog (1979)

Rispetto al romanzo di Bram Stoker, la versione di Herzog, rifacendosi al capolavoro avanguardista di Murnau, pone al centro della scena un altro principe della notte. Almeno diverso dall’iconografia alla quale siamo abituati, quella di un elegante vampiro di aspetto distinto ma non troppo rassicurante (Christopher Lee, tanto per fare un nome). Il Nosferatu di… Read More Nosferatu, il principe della notte | Werner Herzog (1979)

Il cielo sopra Berlino | Wim Wenders (1987)

Dopo la trasferta americana dei primi anni ottanta, Wim Wenders tornò in patria, quasi alla ricerca del tempo perduto o almeno dell’infanzia nascosta. C’è subito da dire che Il cielo sopra Berlino nasce in un momento della vita professionale del regista molto particolare: Fino alla fine del mondo, il film che progettava dal 1984, non riusciva ad andare… Read More Il cielo sopra Berlino | Wim Wenders (1987)

M – Il mostro di Düsseldorf | Fritz Lang (1931)

Fischiettando inquietamente per le nebulose strade di una Germania cupa ed oscura, M scombussola le coscienze e manda in crisi sia i giustizialisti che i garantisti. È molto più di un profondo thriller dell’anima, questo importante (su molti registri) film di un Fritz Lang alle prese con il sonoro. La cosa sconcertante (e più inquietante)… Read More M – Il mostro di Düsseldorf | Fritz Lang (1931)

Lo scoiattolo | Ernst Lubitsch (1921)

Un Lubitsch misconosciuto ai più per ragioni ovvie: è stato rinvenuto da qualche anno dopo un oblio durato più di settant’anni. La copia che abbiamo a disposizione è quella restaurata dopo il ritrovamento ed è decisamente splendida. Il film è curioso ma non memorabile ma è certamente perlomeno interessante per l’inconfondibile tocco del maestro della… Read More Lo scoiattolo | Ernst Lubitsch (1921)

La paura mangia l’anima | Rainer Werner Fassbinder (1974)

Notoriamente a Fassbinder piaceva Douglas Sirk. Dopotutto, chiunque voglia addentrarsi nelle pericolose strade del mélo deve fare i conti con l’autore di Come le foglie al vento. Di quel modo di concepire il genere, il goloso Fassbinder si appropria dell’adeguato uso della fotografia – dunque dei colori. Il contrasto tra sostanza e forma ha una sua… Read More La paura mangia l’anima | Rainer Werner Fassbinder (1974)

L’angelo azzurro | Joseph von Sternberg (1930)

Come rappresentare il declino di una nazione? Di un Paese che di lì a pochi anni avrebbe conosciuto il male assoluto? Quasi come a voler presagire la caduta morale di un popolo e di uno stato smarrito, c’è la trasmigrazione dell’anima collettiva nel vissuto individuale: il professor Emanuele Unrat altri non è che l’espressione singola… Read More L’angelo azzurro | Joseph von Sternberg (1930)