Far East Film Festival 20 | Recensione: Our Time Will Come

Con la consueta ed emozionante sensibilità, la veterana Ann Hui ripensa il genere bellico adottando lo sguardo di due personaggi femminili marginali(zzati) dalla storia ufficiale, colti nell’istante in cui capiscono di doversi far carico – a modo loro – delle sorti di una nazione martoriata.… Read More Far East Film Festival 20 | Recensione: Our Time Will Come

Giungla d’asfalto | John Huston (1950)

Giungla d’asfalto oppure una pietra miliare: un apice del cinema americano degli anni cinquanta, il noir totale, il capolavoro di John Huston. La purezza della messinscena, dove l’occhio del regista guarda sempre ciò che non può evitare di osservare, e la rapina perfetta, pianificata da personaggi interessanti perché del tutto imperfetti. Dentro quel titolo così… Read More Giungla d’asfalto | John Huston (1950)

12° Biografilm Festival | Recensione: Varichina – La vera storia della finta vita di Lorenzo De Santis

VARICHINA – LA VERA STORIA DELLA FINTA VITA DI LORENZO DE SANTIS (Italia, 2016) di Mariangela Barbanente e Antonio Palumbo, con Totò Omnis. Docufiction. ** ½ Il quartiere Libertà di Bari fu il teatro in cui si esibì tal Lorenzo De Santis nei panni di Varichina (perché da bambino la consegnava alle signore per conto… Read More 12° Biografilm Festival | Recensione: Varichina – La vera storia della finta vita di Lorenzo De Santis

Chi ucciderà Charley Varrick? | Don Siegel (1973)

Chi ucciderà Charley Varrick? Non ve lo dico. Anche perché c’è poco da dire quando si parla di un thriller. Don Siegel è un professionista del genere come Charlie Varrick si intende di rapine. Sanno entrambi il fatto loro e conoscono i trucchi del mestiere. Come Siegel conosce i tempi ed i ritmi del thriller (in… Read More Chi ucciderà Charley Varrick? | Don Siegel (1973)

Innamorarsi a Manhattan | Mark Levin (2005)

Forse il titolo italiano è troppo generico, forse non rende giustizia a questo piccolo film fortemente americano – anzi, newyorkese – ma profondamente universale. La città tanto cara a Woody Allen diventa terza protagonista di un racconto di formazione sentimentale che vede al centro della scena l’undicenne Gabe, figlio di genitori separati e aspirante alla… Read More Innamorarsi a Manhattan | Mark Levin (2005)

Oh Boy – Un caffè a Berlino | Recensione

OH BOY – UN CAFFÈ A BERLINO (Germania, 2012) di Jan Ole Gerster, con Tom Schilling, Katharina Schüttler, Justus von Dohnányi. Commedia. *** ½ Se dovessimo riflettere in tutta onestà, un film come Oh Boy noi altri l’abbiamo visto mille volte. Il cinefilo più sgamato potrebbe individuare riferimenti, citazioni ed evocazioni con una facilità quasi imbarazzante (la… Read More Oh Boy – Un caffè a Berlino | Recensione

La lingua del santo | Carlo Mazzacurati (2000)

Prendi Fabrizio Bentivoglio, per esempio. Qui interpreta Willy detto Alain Delon, un uomo di seconda mano lasciato dalla moglie Isabella Ferrari, di cui rimarrà innamorato per sempre. C’è una sequenza, da brividi, in cui la vede camminare, vestita di rosso, che vale la carriera di un attore. Bentivoglio è stupendo nei panni di questo totale… Read More La lingua del santo | Carlo Mazzacurati (2000)

Collateral | Michael Mann (2004)

«L’hai ucciso?». «No, gli ho sparato». Quello che sembrava soltanto un cliente generoso si rivela per un taxista sognatore la più imprevedibile delle disgrazie. Tutto circoscritto in una notte che è un eufemismo definire travagliata, Collateral è un film dinamitardo. I due protagonisti, speculari e di diversa cultura educativa, vivono la Los Angeles del dopo mezzanotte in… Read More Collateral | Michael Mann (2004)

Strange Days | Kathryn Bigelow (1995)

Apocalypse, now. Anche se, ormai, superato o quasi il primo decennio del nuovo millennio, dovrebbe essere Apocalypse yesterday. Gli ultimi giorni del secondo millennio li abbiamo vissuti e sono stati molto più noiosi rispetto alla proiezione visionaria di James Cameron e Kathryn Bigelow. Ma gli ultimi giorni hanno un valore metaforico, tale scelta non pretende… Read More Strange Days | Kathryn Bigelow (1995)

I guerrieri della notte | Walter Hill (1979)

Dei guerrieri o del legale. E qui, nonostante la polizia che ogni tanto compare, è praticamente latitante. Come latitanti brancolano nel buio i guerrieri che si rincorrono e lottano in questo crudo e disperato ritratto sulla società della violenza. Per amore della semplificazione (ben conscio dell’errore), chiamo tutti coloro che, come dice, un personaggio, giocano… Read More I guerrieri della notte | Walter Hill (1979)

Un uomo da marciapiede | John Schlesinger (1969)

Cammina spavaldo con un solo obiettivo, il texano Joe: conquistare New York, o meglio, le mature e benestanti signore di New York. Il suo è una sorta di viaggio della speranza: l’illusione che la società del benessere investa anche la sua dimensione modesta lo esalta. Joe ha capito che può far quattrini servendosi della prestanza… Read More Un uomo da marciapiede | John Schlesinger (1969)

La donna del ritratto | Fritz Lang (1944)

Comincia con un avvertimento in cui forse sta il succo della storia: non si può comparare chi uccide per legittima difesa a chi uccide per lucro. A formulare tale tesi è il criminologo Richard (nell’edizione italiana diventato Riccardo) Wanley, sereno padre di famiglia che saluta la propria famiglia diretta alla villeggiatura. Le tentazioni dell’uomo solo… Read More La donna del ritratto | Fritz Lang (1944)