Inediti/ El reino | Rodrigo Sorogoyen (2018)

A partire da un contesto apparentemente piccolo eppure emblematico per una capacità allegorica di per sé paradigmatica, El reino racconta la caduta di un mondo, la trenodia di una nazione (quella spagnola) travolta dalla cupidigia, rivolgendo lo sguardo al recente passato e senza mai specificare di quale partito si tratti.… Read More Inediti/ El reino | Rodrigo Sorogoyen (2018)

Venezia Story – 3 | Le mani sulla città | Francesco Rosi (1963)

Oggi le polemiche veneziane restano sostanzialmente confinate in laguna. Nonostante i commentatori della Mostra siano aumentati anche grazie alla crescita degli spettatori cinefili o critici, la discussione sui film – o su quel che gira attorno – non riesce quasi mai ad interessare l’opinione pubblica. L’unico vero dibattito trasversale è di sapore campanilista ed ombelicale… Read More Venezia Story – 3 | Le mani sulla città | Francesco Rosi (1963)

Recensione: Suburra – La serie

SUBURRA – LA SERIE (Italia, 2017) di Michele Placido, Andrea Molaioli e Giuseppe Capotondi, con Alessandro Borghi, Giacomo Ferrara, Eduardo Valdarnini, Francesco Acquaroli, Filippo Nigro, Claudia Gerini, Barbara Chichiarelli, Adamo Dionisi, Elisabetta De Palo, Stefano Santospago, Gerasimos Skiadaressis, Mario Sgueglia, Augusto Zucchi. Noir. ** ½ Dieci puntate, durata variabile tra i quaranta minuti e l’ora… Read More Recensione: Suburra – La serie

Recensione: L’ora legale

Ciò che stupisce de L’ora legale è l’assenza di compiacenza nei confronti del coro di personaggi, compresi i due protagonisti: lasciano un accenno di ipotesi grottesca nelle facce del popolo, senza rinunciare all’impianto dialettale, però Ficarra e Picone non intendono condannare l’atteggiamento della gente o moraleggiare con presunzione, ma fare umorismo sulle dinamiche più elementari del populismo.… Read More Recensione: L’ora legale

La mortadella | Mario Monicelli (1971)

Dopo il trionfo ottenuto qualche anno prima con La ragazza con la pistola, Mario Monicelli viene cooptato in un prodotto d’esportazione coerente con la grandeur del periodo, così come potevano esserlo il suo Casanova ’70 o certi lavori di Dino Risi con l’istrione Gassman e finanche le puntate estere di Sordi. Sin dal titolo, il film fa leva… Read More La mortadella | Mario Monicelli (1971)

Il portaborse | Daniele Luchetti (1991)

È il 1991 e Tangentopoli è nell’aria. Personaggio a cavallo tra la prima e la seconda repubblica, il più giovane ministro del governo, il cattolico marxista (ma sembrerebbe più spregiudicatamente craxiano) Cesare Botero, titolare del Ministero per le Partecipazioni Statale, s’avvale di uno staff tecnico efficiente e leale. In Luciano Sandulli, idealista professore liceale meridionale,… Read More Il portaborse | Daniele Luchetti (1991)

Assolto per aver commesso il fatto | Alberto Sordi (1992)

È difficile scegliere il peggior film di Alberto Sordi, dal momento che ha trascorso gli ultimi vent’anni di carriera a realizzare film più o meno indecenti, soprattutto considerando di che razza di personaggio stiamo parlando, probabilmente il nostro più emblematico ed importante attore cinematografico. Sordi avrebbe dovuto fermarsi più o meno all’inizio degli anni ottanta,… Read More Assolto per aver commesso il fatto | Alberto Sordi (1992)

Il venditore di medicine | Recensione

Un prodotto strutturato in questo modo ha dei limiti abbastanza evidenti quanto lo sono i suoi valori, con un approccio convenzionale se non poco interessante alla cornice narrativa (il venditore dipendente dagli psicofarmaci, la moglie che subisce di contrappasso, i rapporti cinici con i dottori cinici che abitano le sequenze migliori) e un filone di matrice più documentaristica indubbiamente stimolante ma non tanto appassionante per le dimensioni dello schermo cinematografico.… Read More Il venditore di medicine | Recensione

Il candidato | Michael Ritchie (1972)

Bill McCain è il candidato ideale che i Democratici designano per un posto al Senato: è un giovane avvocato dalle idee abbastanza progressiste, figlio dell’ex governatore della California (è il grande Melvyn Douglas), schietto e liberal, e, tra l’altro, anche molto bello. La sua missione è quella di sconfiggere il potente avversario repubblicano della sua… Read More Il candidato | Michael Ritchie (1972)

Tutti dentro | Alberto Sordi (1984)

Prima del voto sulla dichiarazione a procedere nei suoi confronti, Craxi interrogò l’emiciclo composto dai colleghi parlamentari in merito al sistema delle tangenti: inutile fare gli ipocriti o i moralisti, tutti sapevate e tutti partecipavate al sistema delle tangenti. Partendo quindi dal presupposto che tutti sanno, sapevano e sapranno come gira il mondo, Alberto Sordi… Read More Tutti dentro | Alberto Sordi (1984)

American Hustle | Recensione

AMERICAN HUSTLE (U.S.A., 2013) di David O. Russell, con Christian Bale, Amy Adams, Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Jeremy Renner, Robert De Niro. Gangster. **** Non vi induca nella tentazione di restare a casa quell’abominevole sottotitolo da commedia di quarta categoria, limitatevi all’incomprensibile fascino dell’idioma straniero. “Hustle” è traducibile più o meno con il termine “imbroglio”,… Read More American Hustle | Recensione

Arriva la bufera | Daniele Luchetti (192)

Alla sua prima comparsa, il quarto film di Daniele Luchetti non convinse, e generalmente non convince nemmeno oggi. Etichettato come irrisolto e confuso, è indubbia l’eccessiva presenza di metafore e simbolismi, a partire dall’attività onirica di Silvio Orlando che diventa argomento di studio della promessa sposa Margherita Buy fino alle allusioni più spicciole del magistrato… Read More Arriva la bufera | Daniele Luchetti (192)

L’ora di punta | Vincenzo Marra (2007)

Nella pattuglia italiana invitata al Festival di Venezia del 2007, ricordo che L’ora di punta fu il più colpito dalle baionette dei critici e dagli archi dalle lance appuntite del pubblico. Linciato a destra e a manca, fu difeso solo da Alberto Crespi de l’Unità, il più competente giornalista di cinema che scrive su quotidiani. Con tutta la… Read More L’ora di punta | Vincenzo Marra (2007)

Benvenuto Presidente! | Recensione

BENVENUTO PRESIDENTE! (Italia, 2013) di Riccardo Milani, con Claudio Bisio, Kasia Smutniak, Giuseppe Fiorello, Cesare Bocci, Massimo Popolizio, Gianni Cavina, Remo Girone, Omero Antonutti, Michele Alhaique, Franco Ravera, Piera Degli Esposti. Commedia. ** A parte il tempismo dell’uscita e il particolare contesto politico in cui sguazziamo allegramente in attesa del fallimento, l’elemento più importante di… Read More Benvenuto Presidente! | Recensione

A casa nostra | Francesca Comencini (2006)

A Milano s’intrecciano le storie di alcuni personaggi che hanno un qualche rapporto con il denaro: Rita, capitano della finanza fidanzata con un artista incompreso, indaga sui traffici politico-economici di Ugo, finanziere senza scrupoli, la cui amante, la modella Elodie, ha anche una relazione con l’ambizioso Gerry; un benzinaio ex carcerato aiuta una prostituta ucraina;… Read More A casa nostra | Francesca Comencini (2006)

Viva l’Italia | Recensione

VIVA L’ITALIA (Italia, 2012) di Massimiliano Bruno, con Raoul Bova, Alessandro Gassman, Ambra Angiolini, Michele Placido, Edoardo Leo, Rocco Papaleo, Sarah Felberbaum, Camilla Filippi, Maurizio Mattioli, Stefano Fresi, Nicola Pistoia, Imma Piro, Isa Barzizza, Sergio Fiorentini, Remo Remotti, Lucia Ocone, Paola Minaccioni, Rolando Ravello, Massimiliano Bruno. Commedia. ** L’omaggio alla gloriosa commedia all’italiana dei nostri… Read More Viva l’Italia | Recensione

C’è chi dice no | Recensione

C’È CHI DICE NO (Italia, 2011) di Giambattista Avellino, con Luca Argentero, Paola Cortellesi, Paolo Ruffini, Giorgio Albertazzi, Marco Bocci, Myriam Catania, Roberto Citran, Chiara Francini, Isabelle Adriani, Massimo De Lorenzo. Commedia. ** C’è un grave problema in questo film. Sì, si dirà, finalmente parliamo di raccomandati, di questa terribile piaga tutta italiana, e via… Read More C’è chi dice no | Recensione