Venezia 74 | Recensione: Il colore nascosto delle cose

Attraversando le esistenze in bilico dei due personaggi, Soldini sperimenta diverse scelte registiche: quando sono soli e sperduti, li chiude nei quattro terzi di un formato soffocante; insieme, aprono letteralmente l’inquadratura alla scoperta della progressiva esperienza della felicità; d’altro canto, il mondo circostante ad Emma è fuori fuoco, inafferrabile agli occhi di una donna che non può fermarsi alle apparenze.… Read More Venezia 74 | Recensione: Il colore nascosto delle cose

Ti voglio bene Eugenio | Francisco Josè Fernandez (2002)

Veicolo esclusivo per il protagonista, un Giancarlo Giannini sensibile e sofferto che meriterebbe un film hollywoodiano di ben più ampio respiro, questo tremendo esempio di cinema edulcorato, finto e ruffiano, che riesce a sprecare attori d’alta scuola (Arnoldo Foà, Giuliana De Sio, Jacques Perrin, Riccardo Garrone) e uno spunto non del tutto sciocco (un disabile… Read More Ti voglio bene Eugenio | Francisco Josè Fernandez (2002)

The Sessions – Gli incontri | Recensione

THE SESSIONS – GLI INCONTRI (THE SESSIONS, U.S.A., 2012) di Ben Lewin, con John Hawkes, Helen Hunt, William H. Macy, Moon Bloodgood, Adam Arkin. Biografico drammatico. *** Vivere in un polmone d’acciaio è l’unica possibilità di esistenza per Mark, un giovane poeta e giornalista di Boston, che trascorre il tempo scrivendo per vari giornali e… Read More The Sessions – Gli incontri | Recensione

Padroni di casa | Recensione

PADRONI DI CASA (Italia, 2012) di Edoardo Gabbriellini, con Valerio Mastandrea, Elio Germano, Gianni Morandi, Valeria Bruni Tedeschi, Francesca Rabbi, Mauro Marchese. Commedia noir. ** ½ I lupi, poracci, sono storicamente gli animali pericolosi che sarebbe bene evitare. Con l’uccisione proprio di un lupo si apre Padroni di casa, opera seconda di Edoardo Gabbriellini, che… Read More Padroni di casa | Recensione

Marianna Ucrìa | Roberto Faenza (1997)

Marianna Ucrìa è il personaggio più vivido uscito dalla penna di Dacia Maraini, la più importante narratrice degli ultimi anni. Il romanzo, uscito alla fine degli anni ottanta, si colloca perfettamente nella tradizione dei classici italiani, quei libri senza tempo che hanno sempre qualcosa di nuovo da dire. Questo adattamento cinematografico del romanzo della Maraini… Read More Marianna Ucrìa | Roberto Faenza (1997)