Crimini e misfatti | Woody Allen (1990)

Quando fece la sua sfolgorante comparsa sul grande schermo, Crimini e misfatti spiazzò più o meno tutti. Pur avvertendo nell’uomo Allen una certa dimensione nera e pessimista, non era molto immaginabile che l’autore si immergesse in atmosfere così plumbee. C’erano già stati i malinconici Un’altra donna e Settembre, bergmanianamente e cechovanamente sostenuti su territori non irrimediabilmente tetri, piuttosto avvolti da… Read More Crimini e misfatti | Woody Allen (1990)

La felicità non costa niente | Mimmo Calopresti (2003)

La felicità non costa niente, e detto così sembrerebbe il titolo di un libro di Raffaele Morelli (dio ce ne scampi). Prendete un quarantenne benestante (architetto), mettetelo di fronte ad un trauma (un incidente), fatelo scazzare col mondo a cui fino ad un secondo prima apparteneva (i radical chic), dategli una nuova speranza (un amore… Read More La felicità non costa niente | Mimmo Calopresti (2003)

Pasolini, un delitto italiano | Marco Tullio Giordana (1995)

Pasolini, un delitto italiano sta tutto nel titolo. C’è il protagonista – o meglio: il suo cognome, la sua storia, la sua presenza che si fa assenza sul quale si fonda il film. E c’è il suo omicidio: “italiano”, ovviamente come la nazione ma anche per tutto ciò a cui allude di oscuro, misterioso, losco.… Read More Pasolini, un delitto italiano | Marco Tullio Giordana (1995)

Cristo si è fermato a Eboli | Francesco Rosi (1979)

Non poteva che essere Francesco Rosi il regista più adeguato alla trasposizione televisiva e in un secondo tempo cinematografica (grazie ad una riduzione che comunque non ha fatto perdere molto al film, se non qualcosa nella seconda parte) dell’opera più importante di Carlo Levi. Memorie di un anno di confino e, in qualche modo, racconto… Read More Cristo si è fermato a Eboli | Francesco Rosi (1979)

Misterioso omicidio a Manhattan | Woody Allen (1993)

In fondo, Woody Allen realizza sempre lo stesso film. Detto così, si potrebbe liquidare questa ennesima delizia come la solita briosa commedia. E invece no: Misterioso omicidio a Manhattan, come tutti gli altri, si distingue dai precedenti film del regista newyorkese: c’è un tocco ancor più interiorizzato nel disegno dei personaggi. Sebbene la patina di… Read More Misterioso omicidio a Manhattan | Woody Allen (1993)

La dea dell’amore | Woody Allen (1995)

Con l’ironia feroce e sapida che lo contraddistingue, il mitico Woody è uno dei pochi cineasti che riesce a sorprendere ogni volta pur ripetendosi, anche quando sembra non dire niente di nuovo. La dea dell’amore è una delle commedie più divertenti del decennio, nonché una delle migliori dell’itinerario alleniano. Le ragioni del successo sono svariate. La sua… Read More La dea dell’amore | Woody Allen (1995)

Le stagioni del nostro amore | Florestano Vancini (1966)

Liquidare Le stagioni del nostro amore come l’autoritratto inquieto dell’intellettuale Vancini è, oltre che riduttivo, ingiusto. Probabilmente il punto massimo della carriera del regista, è un film fondamentale per capire il decennio settimo del secolo breve. Attraverso il personaggio del giornalista Vittorio Borghi – appena approdato ad un quotidiano “laico” dopo anni di militanza giornalistica nel giornale… Read More Le stagioni del nostro amore | Florestano Vancini (1966)

Provaci ancora, Sam | Herbert Ross (1972)

Vallo a trovare oggi un cinema dove poter vedere Casablanca. Oggi te lo puoi sorbire solo in televisione, peggio mi sento se colorato artificialmente. Evidentemente all’alba degli anni settanta era ancora possibile recarsi in una sala e gustarsi un film del 1943. Una nota inutile per introdurmi nell’affettuosa storia del timido ed inadeguato Sam, alla ricerca… Read More Provaci ancora, Sam | Herbert Ross (1972)