Venezia 74 | Recensione: Foxtrot

La tragedia familiare non rinuncia al potenziale sarcastico suggerito dalle mille tracce depositato da Maoz lungo le strade interne ed esterne, ha la coscienza del trauma che sta alla base della rimozione e viceversa, scandaglia il dolore girando su se stesso per ricercare il senso di un esistere precario.… Read More Venezia 74 | Recensione: Foxtrot