Il racconto dei racconti – Tale of Tales | Recensione

IL RACCONTO DEI RACCONTI – TALE OF TALES (Italia-G.B.-Francia, 2015) di Matteo Garrone, con Vincent Cassell, Salma Hayek, Toby Jones, John C. Reilly, Stacy Martin. Fantastico. ** ½ La grande disgrazia del cinema italiano contemporaneo è il suo grande avvenire dietro le spalle. Dio solo sa il male che procurano al cinema italiano coloro che… Read More Il racconto dei racconti – Tale of Tales | Recensione

Le farò da padre | Alberto Lattuada (1974)

Talent scout di giovani fanciulle nel fiore degli anni, Alberto Lattuada non si smentisce e rende l’acerba, ma tutt’altro che innocua, Terese-Ann Savoy fulcro di questa storia ambigua e torbida sull’inganno allo scopo di lucro, in cui nessuno si può fidare di nessuno perché il dio denaro è spietato e non permette di ragionare con… Read More Le farò da padre | Alberto Lattuada (1974)

Del perduto amore | Michele Placido (1998)

L’elemento evidentemente più bello di Del perduto amore è la scelta del cinemascope (la fotografia, livida e brulla, è di Blasco Giurato), che fa assumere al film connotati quasi epici, collegandosi idealmente ad una cinematografia lontana. Michele Placido sa di cosa parla perché la storia è ambientata nel suo meridione in un’epoca (la fine degli… Read More Del perduto amore | Michele Placido (1998)

Cristo si è fermato a Eboli | Francesco Rosi (1979)

Non poteva che essere Francesco Rosi il regista più adeguato alla trasposizione televisiva e in un secondo tempo cinematografica (grazie ad una riduzione che comunque non ha fatto perdere molto al film, se non qualcosa nella seconda parte) dell’opera più importante di Carlo Levi. Memorie di un anno di confino e, in qualche modo, racconto… Read More Cristo si è fermato a Eboli | Francesco Rosi (1979)

Il Gattopardo | Luchino Visconti (1963)

Se ne potrebbe parlare per ore. Ma d’altronde è un film di cui si sa praticamente tutto. In principio avrebbe voluto realizzarlo Ettore Giannini, l’autore del più importante musical del cinema italiano, Carosello napoletano. Poi il povero Giannini dovette soccombere. E così nella mente di Goffredo Lombardo Il Gattopardo nasce con l’intento di essere il nostro Via col vento,… Read More Il Gattopardo | Luchino Visconti (1963)

La terra | Sergio Rubini (2006)

La Terra, ancora più efficace con l’articolo determinativo, è un qualcosa di sentito al sud. Le terre non assicurano soltanto disponibilità economiche (ma se non le sai amministrare sono una rogna), ma rappresentano anche la proprietà, e solo iddio sa quanto sia importante essere proprietari di qualcosa per certe persone. Sergio Rubini, uomo del sud,… Read More La terra | Sergio Rubini (2006)

Preferisco il rumore del mare | Mimmo Calopresti (2000)

Fabbricare, fabbricare, fabbricare preferisco il rumore del mare che dice fabbricare, fare e disfare. Mimmo Calopresti parte da qui, dai versi asciutti e viscerali di Dino Campana, per dipingere un ritratto individuale (ma anche corale) sui tormenti interiori. E allo stesso tempo, accanto al tema particolare del naufragio esistenziale del protagonista, Calopresti fa qualcosa di… Read More Preferisco il rumore del mare | Mimmo Calopresti (2000)

Il camorrista | Giuseppe Tornatore (1986)

Giuseppe Tornatore esordisce e fa il botto. Certo, la storia che ha scelto per presentarsi al pubblico era conosciuta, ma avrebbe fatto tremare i polsi anche al grande Francesco Rosi. Anche perché il personaggio in ballo è di caratura epica, e il rischio di rimanervi affascinati era alto. D’altronde le gesta di questo piccolo detenuto… Read More Il camorrista | Giuseppe Tornatore (1986)