Recensione: Napoli velata

NAPOLI VELATA (Italia, 2017) di Ferzan Ozpetek, con Giovanna Mezzogiorno, Alessandro Borghi, Anna Bonaiuto, Peppe Barra, Luisa Ranieri, Biagio Forestieri, Maria Pia Calzone, Lina Sastri, Isabella Ferrari, Maria Luisa Santella, Angela Pagano, Loredana Cannata, Carmine Recano. Mélo giallo. ** ½ Il cadavere di Alessandro Borghi giace sul lettino dell’anatomopatologo Giovanna Mezzogiorno, senza occhi. I suoi… Read More Recensione: Napoli velata

La verità sta in cielo | Recensione

LA VERITÀ STA IN CIELO (Italia, 2016) di Roberto Faenza, con Riccardo Scamarcio, Greta Scarano, Valentina Lodovini, Maya Sansa, Shel Shapiro, Paul Randall. Drammatico biografico. * Tra i misteri italiani più angoscianti della storia contemporanea, la scomparsa della giovane Emanuela Orlandi è stata finora oggetto di ciclici interessi giornalistici che hanno sempre evidenziato la complessità… Read More La verità sta in cielo | Recensione

La fiamma del peccato | Billy Wilder (1944)

La cinepresa coglie le gambe di una donna che scende la scale; poi sale e ci ritroviamo di fronte Barbara Stanwyck con parrucca bionda, braccialetto alla caviglia e piano diabolico da mettere in atto assieme all’uomo che ha di fronte, il mai più così azzeccato Fred MacMurray. L’episodio è all’interno di un lungo flashback che… Read More La fiamma del peccato | Billy Wilder (1944)

Il muro di gomma | Marco Risi (1991)

Il 27 giugno 1980 un aereo DC-9 precipita nel cielo di Ustica. A Rocco, giovane e bravo giornalista di un quotidiano milanese, viene affidato un articolo sulla vicenda. Avendo ricevuto una misteriosa telefonata, fa l’ipotesi di un missile, sdegnosamente smentita dalla autorità militari. Nove anni dopo sono tutti sotto inchiesta (ma nel 2006 vengono tutti… Read More Il muro di gomma | Marco Risi (1991)

Sotto il vestito niente | Carlo Vanzina (1985)

Rivalutare un film è affascinante, metti che uno ci vede lungo e riscopre qualcosa di non apprezzato. Però ci sono dei limiti. Insomma, rivalutare, con tutta la buona volontà, Sotto il vestito niente è difficile. È un film vuoto, fatto male, frettoloso, pedante che non riesce a sviluppare quei due o tre momenti di tensione che faticosamente… Read More Sotto il vestito niente | Carlo Vanzina (1985)

Un eroe borghese | Michele Placido (1995)

Tratto dal libro inchiesta che Corrado Stajano scrisse basandosi sull’esperienza dell’avvocato Giorgio Ambrosoli. Chiamato dalla Banca d’Italia come commissario liquidatore della Banca Privata di Michele Sindona, scopre la tela di interessi che lega il banchiere ad alcuni esponenti politici (tra cui Giulio Andreotti, ça va san dire), alla mafia e al Vaticano (leggi alla voce… Read More Un eroe borghese | Michele Placido (1995)

Pasolini | Recensione

PASOLINI (Italia-Belgio-Francia, 2014) di Abel Ferrara, con Willem Dafoe, Giada Colagrande, Riccardo Scamarcio, Ninetto Davoli, Valerio Mastandrea, Adriana Asti, Maria De Medeiros, Francesco Siciliano. Biografico drammatico. ** Proviamo così, partiamo dalla “situazione”. Che in questo caso è il contesto. In altri termini: contestualizziamo la visione di questo film nel microcosmo di una media sala cinematografica… Read More Pasolini | Recensione

Swimming Pool | François Ozon (2003)

Da quello che è attualmente, forse, il regista francese più scopertamente cinefilo (se vogliamo in un’ottica anche fin troppo candidamente morbosa) ci si aspetta sempre tanto. Nell’arco della sua più che decennale carriera, Ozon ha affrontato un po’ di tutto: Fassbinder e Olivia de Havilland, Truffaut e Hitchcock, Demy e De Sica, Bette Davis e… Read More Swimming Pool | François Ozon (2003)

La scoperta dell’alba | Recensione

LA SCOPERTA DELL’ALBA (Italia, 2012) di Susanna Nicchiarelli, con Margherita Buy, Sergio Rubini, Susanna Nicchiarelli, Lino Guanciale, Renato Carpentieri, Lina Sastri. Drammatico. ** Quando entri in una sala cinematografica in cui gli spettatori paganti (compreso te) sono cinque, nell’arco di una giornata in cui il prezzo è fortemente ridotto per i giovani sotto ai trent’anni… Read More La scoperta dell’alba | Recensione

La migliore offerta | Recensione

LA MIGLIORE OFFERTA (Italia, 2012) di Giuseppe Tornatore, con Geoffrey Rush, Jim Sturgess, Sylvia Hoeks, Donald Sutherland. Thriller mélo. **** Il cinema, finalmente. Nell’era (mai come in queste ultime stagioni) del prodotto surrogato, della rincorsa dell’immagine televisiva da una parte e dell’immaginario americano più superficiale dall’altra, assistere ad un film, un vero film, è un’esperienza… Read More La migliore offerta | Recensione

Dieci incredibili giorni | Claude Chabrol (1971)

Non è il miglior film del sardonico Claude Chabrol, ma anche un film minore di Chabrol è degno di nota. Specialmente se si tratta di un giallo classico che mantiene la tensione fino all’ultimo con precisa, attenta e competente capacità che pone al centro della scena uno tra i soggetti più praticati dall’autore francese: la… Read More Dieci incredibili giorni | Claude Chabrol (1971)

Padroni di casa | Recensione

PADRONI DI CASA (Italia, 2012) di Edoardo Gabbriellini, con Valerio Mastandrea, Elio Germano, Gianni Morandi, Valeria Bruni Tedeschi, Francesca Rabbi, Mauro Marchese. Commedia noir. ** ½ I lupi, poracci, sono storicamente gli animali pericolosi che sarebbe bene evitare. Con l’uccisione proprio di un lupo si apre Padroni di casa, opera seconda di Edoardo Gabbriellini, che… Read More Padroni di casa | Recensione

Il fiore del male | Claude Chabrol (2003)

I fiori del male era una raccolta di poesie del maledetto Charles Baudelaire e solo il più perfido osservatore della borghesia francese poteva girare un film così, prendendo in prestito quel titolo tanto evocativo quanto affascinante. Claude Chabrol sa di cosa parla e ci sguazza in questo mondo in cui l’ipocrisia ha preso il posto della… Read More Il fiore del male | Claude Chabrol (2003)

Invito a cena con delitto | Robert Moore (1976)

Impossibile raccontare in poche parole un film del genere. C’è una valanga di riferimenti, citazioni, parodie, gag da fare la gioia di chiunque, sia di chi ama il giallo classico che dei devoti della commedia. Film monstrum, ricco da far venire il mal di testa, incapace di farti perdere l’attenzione, attento ai dettagli e ai… Read More Invito a cena con delitto | Robert Moore (1976)

Il nome della rosa | Jean-Jacques Annaud (1986)

Umberto Eco scrisse Il nome della rosa nel 1980 e fu subito successo. Non un best seller come tanti, ma una vera pietra miliare nella storia della letteratura contemporanea, che rinverdì un genere, lo combinò con tematiche apparentemente estranee a quel periodo e diede vita ad un filone fortunato: puro postmoderno. Vincitore del Premio Strega,… Read More Il nome della rosa | Jean-Jacques Annaud (1986)

Americans – 1 | Nodo alla gola | Alfred Hitchcock (1948)

Sir Alfred è uno dei tre o quattro registi al mondo che può vantare nel proprio curriculum una manciata di capolavori. Anzi: solo capolavori. Tra cui Rope, distribuito da noi sia con l’esplicito Nodo alla gola che con il terribilmente sarcastico Cocktail per un cadavere. Per me è un piccolo capolavoro deliziosamente celato dalla malinconica inquietudine de La donna che… Read More Americans – 1 | Nodo alla gola | Alfred Hitchcock (1948)

Detective Harper: acqua alla gola | Stuart Rosenberg (1975)

L’acqua alla gola ce l’ha Paul Newman: se il film è appena passabile è solo grazie lui, che si sbraccia come un esperto nuotatore per salvare la vittima in mare aperto. Molto meglio Detective’s story, l’antesignano di questo Acqua alla gola, risalente a quasi un decennio prima. Paul Newman matura bene, è sempre bello nonché bravissimo, ma… Read More Detective Harper: acqua alla gola | Stuart Rosenberg (1975)