Recensione: Barry

Sa tratteggiare è la condizione apolide, culturalmente nomade ed onnivora, del giovane Obama, la sua perpetua ricerca di un posto nel mondo che si concretizza quando un anziano attivista per i diritti civili gli fa capire che è nel melting pot la cifra della sua americanità.… Read More Recensione: Barry

Un anno vissuto pericolosamente: il cinema americano visto nel 2016

Questo non è un bilancio che aspira all’esaustività. È tuttavia un punto di vista sul cinema americano proposto nelle nostre sale nell’ultimo anno. Spesso i film arrivano con alcuni mesi di ritardo, assumendo significati nuovi e forse non coincidenti con gli intenti originari. Non c’è alcuna pretesa accademica né s’intende d’esser superbi: è un catalogo… Read More Un anno vissuto pericolosamente: il cinema americano visto nel 2016

Boyhood | Recensione

Epica del quotidiano (il romanzo di formazione vero e proprio), epica della tragedia (i continui trasferimenti dovuti ad occasionali patrigni alcolizzati), epica del distacco (l’allontanamento dal nido dopo il diploma), epica musicale (i pertinenti contrappunti canori, dagli Arcade Fire a Bob Dylan). Cos’è l’epica? La narrazione di un popolo o di un personaggio attraverso cui si tramanda la memoria e l’identità di una civiltà.… Read More Boyhood | Recensione

The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca | Recensione

Polpettone liberal ai tempi di Obama, The Butler vorrebbe essere l’epopea umana onestamente antirazzista di un umile servant black che, alla fine della presidenza Eisenhower, entra nel parco domestici della Casa Bianca, restandovi per più di trent’anni e sotto una mezza dozzina di commander in chief.… Read More The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca | Recensione