La verità sta in cielo | Recensione

LA VERITÀ STA IN CIELO (Italia, 2016) di Roberto Faenza, con Riccardo Scamarcio, Greta Scarano, Valentina Lodovini, Maya Sansa, Shel Shapiro, Paul Randall. Drammatico biografico. * Tra i misteri italiani più angoscianti della storia contemporanea, la scomparsa della giovane Emanuela Orlandi è stata finora oggetto di ciclici interessi giornalistici che hanno sempre evidenziato la complessità… Read More La verità sta in cielo | Recensione

12° Biografilm Festival | Recensione: Il filo dell’acqua

IL FILO DELL’ACQUA (Italia, 2016) di Rossana Cingolani, con Chiara Vigo. Documentario. ** Chiara Vigo è l’ultimo maestro del bisso, una particolare fibra la cui lavorazione è un insegnamento tramandato di generazione in generazione con tutto un apparato mistico fatto di giuramenti dell’acqua, omaggi alla terra, celebrazioni degli antenati. Totalmente contraria alla mercificazione di questa… Read More 12° Biografilm Festival | Recensione: Il filo dell’acqua

Il marchese del Grillo | Mario Monicelli (1981)

Prima o poi doveva farlo, Alberto Sordi. Misurarsi con un personaggio da leggenda della Roma papalina, dico. Non dalla parte di Pasquino (per quelle parti c’è il magnifico Manfredi), ma dall’altra. Quella arrogante, strafottente, cattolica che lecca i piedi a pontefici e cardinali. Il marchese Onofrio del Grillo è ciò che di meglio poteva capitarli,… Read More Il marchese del Grillo | Mario Monicelli (1981)

Signore e signori, buonanotte | Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni, Mario Monicelli, Ettore Scola (1976)

Film così oggi non se ne fanno più, almeno da un punto di vista organizzativo. Il cinema delle cooperative oggi è quantomeno impensabile e l’idea di criticare il mezzo televisivo è, oltre che superata, un tantino superflua. I registi firmano l’opera assieme agli sceneggiatori e non si identificano (almeno palesemente, ma in realtà ci si… Read More Signore e signori, buonanotte | Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni, Mario Monicelli, Ettore Scola (1976)

Il padrino – Parte III | Francis Ford Coppola (1990)

Ultima puntata (per ora?) della saga mafiosa migliore di sempre, la terza parte del Padrino inizia come il suo capostipite, con una festa. Ma i tempi sono cambiati, e proprio i tempi che cambiano sono il tema fondamentale del capitolo più crepuscolare del trittico, dominato da un Al Pacino che più malinconico non si può alle prese… Read More Il padrino – Parte III | Francis Ford Coppola (1990)

Habemus Papam | Recensione

HABEMUS PAPAM (Italia-Francia, 2011) di Nanni Moretti, con Michel Piccoli, Nanni Moretti, Jerzy Stuhr, Margherita Buy, Renato Scarpa, Franco Graziosi, Camillo Milli, Roberto Nobile, Peter Boom, Dario Cantarelli, Roberto De Francesco, Manuela Mandracchia, Cecilia Dazzi. Commedia drammatico. ***** Volontariamente non ho letto il servizio de L’Espresso di qualche tempo fa che anticipava il film. Non l’ho letto… Read More Habemus Papam | Recensione

In nome del popolo sovrano | Luigi Magni (1990)

Luoghi comuni: Luigi Magni fa sempre lo stesso film. Nei luoghi comuni c’è sempre un fondo di verità. La Roma papalina non troverà più un cantore appassionato e competente come Magni che, alla fine della fiera, ha immortalato con interessante scrupolosità un periodo di cui sappiamo poco e male (il centocinquantennario, da questo punto di… Read More In nome del popolo sovrano | Luigi Magni (1990)

Il pap’occhio | Renzo Arbore (1980)

Renzo Arbore, l’ultimo nobile guitto e il più importante capocomico del dopoguerra italiano, ha creato assieme al suo gruppo di spiantati artisti da favola rosa-nera una realtà parallela in cui l’assurdo diventa plausibile e il convenzionale e conformista trash si trasforma in una raffinata genialata popolare. Il terreno prediletto della compagnia di Arbore è decisamente… Read More Il pap’occhio | Renzo Arbore (1980)

In nome del Papa Re | Luigi Magni (1977)

Punto d’arrivo della carriera orgogliosamente coerente di Luigi Magni, fa parte di una sorta di commedia umana sulla Roma papalina aperta da Nell’anno del Signore (che a posteriori è una sorta di ouverture) e chiusa da In nome del popolo sovrano (con cui condivide la coralità e l’ambizione all’opera-mondo). Benché abbia a che fare con un giudice gesuita della… Read More In nome del Papa Re | Luigi Magni (1977)