Qualunquemente | Recensione

Metafora cafonal pop in forma di racconto cronachistico distopico: l’estremizzazione delle situazioni, del contesto, dei personaggi, del décor (costumi di una pacchianità geniale) mette in guardia sulle derive a cui l’Italia può andare incontro, o, peggio ancora, è già andata incontro.… Read More Qualunquemente | Recensione

La vita è una cosa meravigliosa | Recensione

Né ignobile né volgare, depurato di qualunque trivialità anche intellettuale, è simile a quei film alimentari che i mestieranti della commedia all’italiana di serie B: attori famosi e simpatici, trama farsesca, difetti nostrani, volemose bene.… Read More La vita è una cosa meravigliosa | Recensione