Il processo di Verona | Carlo Lizzani (1962)

Se siamo concordi nel definire l’opera di Carlo Lizzani come un libro di storia contemporanea per immagini cinematografiche, Il processo di Verona è quasi sicuramente la più compiuta tra le sue ricostruzioni. Nel giudicare la rievocazione dell’atto finale del regime prima di Salò, Morandini l’associa saggiamente al dramma di corte per la sapiente scelta di… Read More Il processo di Verona | Carlo Lizzani (1962)

Una giornata particolare | Ettore Scola (1977)

Marzo 1938. Il grande giorno è arrivato: le camicie nere sono chiamate in piazza per onorare Hitler, nella sua ultima giornata a Roma. Per Antonietta, moglie dell’arrogante fascio Emanuele e madre di sei figli, si prospetta una giornata dedicata alle pulizie di casa. Sennonché Rosmunda, l’uccelletto di casa, vola nei pressi dell’appartamento in cui alloggia… Read More Una giornata particolare | Ettore Scola (1977)

Le quattro giornate di Napoli | Nanni Loy (1962)

Realizzato in quella particolare stagione del cinema italiano in cui si rielaborava l’esperienza bellica dopo l’assordante silenzio degli anni cinquanta (qualche titolo: La grande guerra, Il generale Della Rovere, Tutti a casa, La ciociara, La lunga notte del ’43, Un giorno da leoni, Il federale), Le quattro giornate di Napoli è il film più bello ed importante di Nanni Loy. Rapsodico affresco civile consacrato… Read More Le quattro giornate di Napoli | Nanni Loy (1962)

Dieci anni senza Alida

«Franz, non siamo più a Venezia» e noi invece siamo ancora qua, a ricordare colei che più d’ognuna fu la bellezza, quando «la bellezza convulsiva sarà erotico-velata, esplosivo-fissa, magico-circostanziale o non sarà». Alida Valli ovvero la bellezza, ovvero la nobile, l’esule, la diva, la signora, la dimenticata. Lunga vita ad una vita lunghissima che vogliamo spingere oltre… Read More Dieci anni senza Alida

Gli occhiali d’oro | Giuliano Montaldo (1987)

Quelli di Giorgio Bassani sono romanzi di fantasmi che non sanno, non vogliono e non possono chiudere i conti col passato, che inevitabilmente coincide col dolore. Narratore totale della tragedia della Shoah nel particolare contesto della sua Ferrara, Bassani ha raccontato lo smarrimento e l’angoscia della borghesia ebraica che si ritrova esclusa ed emarginata dal… Read More Gli occhiali d’oro | Giuliano Montaldo (1987)

La vita è facile ad occhi chiusi | Recensione

LA VITA È FACILE AD OCCHI CHIUSI (VIVIR ES FÁCIL CON LOS OJOS CERRADOS, Spagna, 2013) di David Trueba, con Javier Camara, Natalia de Molina, Ramon Fontseré, Frances Colomer, Jorge Sanz. Commedia drammatica. ** Nella Spagna franchista del 1966, un simpatico, goffo e logorroico insegnante di inglese e latino vuole conoscere John Lennon, che sta… Read More La vita è facile ad occhi chiusi | Recensione

Il sospetto | Francesco Maselli (1975)

Forse il corso del tempo non ha giovato al film del “valoroso compagno” Maselli (cit. Gassman ne La terrazza). Quel che trasmette oggi Il sospetto è probabilmente un altro messaggio rispetto all’intento originario. Se allora c’era la strenua esigenza di rivendicare l’operato clandestino del Partito Comunista nel terribile periodo fascista, oggi si percepisce maggiormente l’atmosfera cupa e subdola… Read More Il sospetto | Francesco Maselli (1975)

Sostiene Pereira | Roberto Faenza (1995)

Sostiene Tabucchi che attraverso Pereira possiamo capire molto di quel che accadde in Europa prima dello scoppio della seconda guerra mondiale. Sostiene Tabucchi nel suo romanzo più famoso che anche le piccole azioni possono rappresentare prese di posizione efficaci ed emblematiche. Sostiene Tabucchi che la cultura, inconsciamente, può sconfiggere tutto. Sostiene Tabucchi che parlando di… Read More Sostiene Pereira | Roberto Faenza (1995)