Recensione: Dolceroma

Tutto, in Dolceroma, è consapevolmente votato all’eccesso. Allo sberleffo, al dileggio, alla presa per il culo: sin dal titolo, che convoca la memoria inevitabile del capolavoro felliniano. «Brucia Roma!», canta Antonello Venditti, nel finale, mentre Luca Barbareschi gli va appresso, burning man dentro cui divampa il fuoco dell’arte della cialtroneria italica. Produttore nel film e produttore del film: Oscar Martello c’est moi, più o meno, Oscar Martello è come il weekend, è come Roma. Eterno.… Read More Recensione: Dolceroma

Inediti/ For Your Consideration | Christopher Guest (2006)

Pur non raccontando niente di davvero originale, specie per chi queste dinamiche le studia in ogni Oscar Campaign, For Your Consideration è un apologo sferzante che se da una parte gioca facile nell’enfatizzare le storture del sistema dall’altra si diverte a metterlo alla berlina con intelligenza.… Read More Inediti/ For Your Consideration | Christopher Guest (2006)

Due settimane in un’altra città | Vincente Minnelli (1962)

Ovvero Hollywood sul Tevere o – per essere più cinici – il cimitero degli elefanti. È proprio Roma, l’altra città, in quegli anni folli ultima spiaggia di un’industria in declino, estrema occasione per molti attori e registi di godere degli ultimi fuochi di carriere decadenti o già decadute. Due settimane: un’ipotesi di vacanza, una fuga… Read More Due settimane in un’altra città | Vincente Minnelli (1962)

Gioco al massacro | Damiano Damiani (1989)

Pochi registi italiani come Damiano Damiani possono vantare una filmografia tanto ricca ed eclettica, così tanto da manifestarsi di anno in anno come un catalogo inesauribile da esplorare seguendo ogni volta strade nuove. Tra i lavori più tardi, Gioco al massacro è anche tra i meno celebri e celebrati, trascurato sotto film più popolari o… Read More Gioco al massacro | Damiano Damiani (1989)

Venezia 75 | Recensione: The Ghost of Peter Sellers

Oltre ad esserne il regista, Peter Medak è anche il protagonista del film. Nel 1973, quando era sulla cresta dell’onda dopo il buon successo de La classe dirigente, fu chiamato dalla Columbia a dirigere Ghost in the Noonday Sun, una folle commedia di pirati ambientata a Cipro ed interpretata da Spike Milligan, big della comicità british anche sceneggiatore, e Peter Sellers. … Read More Venezia 75 | Recensione: The Ghost of Peter Sellers

La vita che vorrei | Giuseppe Piccioni (2004)

Durante le riprese del film in costume La vita che vorrei, i due attori protagonisti, dapprima privi di alchimia, si innamorano. Con la “confessione” di Sandra Ceccarelli in primo piano che apre il film, Giuseppe Piccioni si propone da una parte come demiurgo di un’attrice che lui stesso ha contribuito a lanciare e dall’altra si proietta… Read More La vita che vorrei | Giuseppe Piccioni (2004)

Saving Mr. Banks | Recensione

Una storia di ossessioni alla cui origine vi sono padri troppo amati, una necessaria terapia dell’espiazione condotta quasi in un territorio onirico («Topolino è la mia famiglia»; «Mary Poppins è la mia famiglia»), uno scontro di mentalità e di personalità che hanno reagito in maniera apparentemente diversa (l’una nella chiusura, l’altro nell’apertura) ma in realtà analoga (la fantasia).… Read More Saving Mr. Banks | Recensione

Hitchcok | Recensione

HITCHCOCK (U.S.A., 2012) di Sacha Gervasi, con Anthony Hopkins, Helen Mirren, Scarlett Johansson, Toni Collette, Danny Huston, Jessica Biel, James D’Arcy. Biografico drammatico. ** ½ L’anno scorso Marilyn ci portò dietro le quinte de Il principe e la ballerina, contaminando la cronaca della lavorazione del film con un raccontino di formazione di un giovanotto alle prese con cotanta… Read More Hitchcok | Recensione

Bolle di sapone | Michael Hoffman (1991)

Spumeggiante commedia sofisticata sullo star system televisivo, girata da un Michael Hoffman mai più così corrosivo e beffardo, alle prese con una storia davvero elettrica. La quarantenne attrice protagonista della soap opera più seguita d’America, Anche il sole tramonta, entra in una crisi professionale e emotiva per varie ragioni: una comprimaria arrivista tenta di spodestarla con… Read More Bolle di sapone | Michael Hoffman (1991)

Il giorno della locusta | John Schlesinger (1975)

Un po’come Gli ultimi fuochi, è il romanzo di un’epoca perduta, quella della Hollywood che negli anni trenta raggiunse il massimo splendore. Tratto da un romanzo malato e crudele di Nathanael West, è una aspra, e cinica rapsodia sulle disfunzioni del sistema hollywoodiano, visto attraverso le esperienze di alcuni personaggi che vanno a comporre un… Read More Il giorno della locusta | John Schlesinger (1975)

La signora senza camelie | Michelangelo Antonioni (1953)

Il vecchio meccanismo del “film nel film” è particolarmente riuscito nel terzo film di Michelangelo Antonioni, giudicato da molti uno dei suoi esiti minori. In realtà è un Antonioni dalla poetica in progress, che forse non ha ancora deciso quale strada prendere, nonostante la costante, tipica della sua prima parte di carriera, del personaggio femminile che si ritrova… Read More La signora senza camelie | Michelangelo Antonioni (1953)

Block-notes di un regista | Federico Fellini (1969)

Qual è l’obiettivo di questo piccolo documentario esistenziale? Quello di far scoprire agli americani (dunque al mondo, perché dagli Stati Uniti che parte il sentire del mondo) come lavora (e perché lavora) Federico Fellini, che nel 1969 era già il fiore all’occhiello della cinematografia nostrana. Più che un’autoanalisi sulla sua concezione di cinema, è un… Read More Block-notes di un regista | Federico Fellini (1969)

Retrò | RKO 281 – La vera storia di Quarto potere (1999)

Pensato per la tv, finito al cinema in Italia (la dice lunga sul livello dei tv movie americani rispetto a quelli italiani) e passato pressoché inosservato, è il racconto della genesi di Quarto potere, costantemente in cima alle classifiche dei migliori film della storia. Ridotto notevolmente ed inspiegabilmente per il mercato italiano, ne è venuto fuori… Read More Retrò | RKO 281 – La vera storia di Quarto potere (1999)

Boogie Nights – L’altra Hollywood | Paul Thomas Anderson (1997)

C’è un’altra Hollywood, come dice il sottotitolo italiano, che in quanto a star system non ha nulla da invidiare a quella originale. Si dirà che il mondo del porno non merita il medesimo trattamento delle produzioni normali, ma penso sinceramente che la produzione pornografica abbia incrementato il PIL degli Stati Uniti. Con sprezzo del pericolo,… Read More Boogie Nights – L’altra Hollywood | Paul Thomas Anderson (1997)

Retrò | L’ombra del vampiro (2000)

C’è chi ha parlato de L’ombra del vampiro come di un film offensivo nei confronti di Murnau. Sarà. Probabilmente non c’è ancora il giusto distacco (Murnau fra qualche tempo non sarà più storia del cinema, ma mito), e – autocritica – i cinefili sono forse gli appassionati più puristi che non riescono mai a scendere a compromessi.… Read More Retrò | L’ombra del vampiro (2000)