Recensione: Billy Lynn – Un giorno da eroe

BILLY LYNN – UN GIORNO DA EROE (BILLY LYNN’S LONG HALFTIME WALK, U.S.A.-G.B.-Cina, 2016) di Ang Lee, con Joe Alwyn, Garrett Hedlund, Kristen Stewart, Chris Tucker, Vin Diesel, Steve Martin, Arturo Castro, Ismael Cruz Cordova, Mason Lee, Benn Platt, Tim Blake Nelson. Drammatico. *** ½ Chiaramente c’è un grosso problema: girato in HFR (120 fotogrammi… Read More Recensione: Billy Lynn – Un giorno da eroe

Basta guardarla | Luciano Salce (1970)

In un clima di affetto e tenerezza, Luciano Salce infila una delle sue migliori commedie omaggiando la spesso ripudiata tradizione dell’avanspettacolo nostrano, fucina di mediocri vanagloriosi e di talenti incompresi, fonte di divertimento disimpegnato per le province e non solo e soprattutto mondo parallelo di personaggi eternamente deputati all’arte di arrangiarsi. Non sempre apprezzato, è… Read More Basta guardarla | Luciano Salce (1970)

Recensione: Giulio Andreotti – Il cinema visto da vicino

GIULIO ANDREOTTI – IL CINEMA VISTO DA VICINO (Italia, 2015) di Tatti Sanguineti, con Giulio Andreotti. Documentario. *** Frutto di un anno di conversazioni tra il 2003 e il 2004, Giulio Andreotti – Il cinema visto da vicino (dovrebbe essere la prima parte di un dittico), pur nella sua breve durata (un’ora e mezza), è il… Read More Recensione: Giulio Andreotti – Il cinema visto da vicino

L’amore bugiardo – Gone Girl | Recensione

L’AMORE BUGIARDO – GONE GIRL (GONE GIRL, U.S.A., 2014) di David Fincher, con Ben Affleck, Rosamund Pike, Neil Patrick Harris, Tyler Perry, Carrie Coon. Thriller. *** ½ La ragazza andata, recita il titolo originale e tributiamo un caloroso applauso a chi ha scelto L’amore bugiardo depistando il pubblico e lasciandogli credere che si tratti di mediocre tv… Read More L’amore bugiardo – Gone Girl | Recensione

Gli ultimi fuochi | Elia Kazan (1976)

Uno dei pochi bei romanzi sulla macchina-cinema e al contempo sull’ossessione-cinema lo scrisse Francis Scott Fitgerald, che morì prima di concluderlo. Al centro della scena c’è un personaggio morto, e lo sappiamo sin dal principio. Ad essere morto è anche il mondo che viene raccontato, quello della Hollywood classica degli anni trenta, fotografato con curiosità… Read More Gli ultimi fuochi | Elia Kazan (1976)

C’era un cinese in coma | Carlo Verdone (2000)

Tra la fine degli anni novanta e l’inizio dei primi duemila, Carlo Verdone fu palesemente investito da una lenta crisi autoriale, dovuta più che altro alla società nella quale si viveva allora. Non era più tempo dei vari personaggi che l’avevano reso celebre e anche i film più delicati e agrodolci non sembravano riscuotere lo… Read More C’era un cinese in coma | Carlo Verdone (2000)

American Dreamz | Paul Weitz (2006)

Nonostante sia stato già quasi dimenticato, è un film che merita un posto d’onore nel cinema americano degli anni zero, ma che verrà sistematicamente ignorato per ragioni ovvie: è una commedia scritta dall’autore di American Pie e difficilmente verrà presa sul serio da chi, in futuro, cercherà di analizzare questo nostro tempo sbronzo. American Dreamz… Read More American Dreamz | Paul Weitz (2006)

Retrò | Gole ruggenti (1992)

In pieno clima di post-sbornia sanremese (che, nel bene e nel male, resta l’unico vero evento del nostro Paese), mi raccomando, non abbiate l’infausta idea di (non) vedere questo insulso e deprecabile Bagaglino-movie senza senso, senza criterio e senza coraggio. Mortificante elencarne i difetti: una sceneggiatura scollacciata che spreca un’idea di base non disprezzabile e… Read More Retrò | Gole ruggenti (1992)

I ragazzi irresistibili | Herbert Ross (1975)

Prima di Ginger e Fred, v’era stata al cinema un’altra rimpatriata di vecchie glorie. Senza il pessimismo onirico di Fellini, quella de I ragazzi irresistibili è la rentrée di una coppia di comici che, dopo quarantatre anni di carriera iniziata nel vaudeville, spezzato il già precario equilibrio dai ripetuti screzi e contrasti, si sono lasciati.… Read More I ragazzi irresistibili | Herbert Ross (1975)

Cabaret | Bob Fosse (1972)

Musical allo stato puro. E, contraddizione, uno di quelli più realistici. Infatti, ragionandoci su, è strano che un musical trovi l’omogeneità e il verismo che si incontrano nel Cabaret di Bob Fosse. I numeri musicali, stratosferici, non sono dei momenti che sostituiscono la vita, così come era nel musical standardizzato da Vincente Minnelli o Stanley Donen.… Read More Cabaret | Bob Fosse (1972)