Recensione: L’insulto

Se è vero che tutto nasce da scatti d’ira, espressioni di una brace fin troppo ribollente sotto la pretesa pace imposta da chi non ha il contatto con la rabbia di una realtà poco disposta a dimenticare l’indimenticabile, è pur vero che rappresentano solo gli strumenti per un racconto che dal particolare ambisce al generale.… Read More Recensione: L’insulto

Venezia 74 | Recensione: The Third Murder (Sandome No Satsujin)

Un cinema spirituale sul senso della giustizia, nel genere entro il quale l’obiettivo posto è sempre quello del raggiungimento dell’oggettività, e fondato sull’unico elemento attorno al quale nessuno può opporre obiezioni più forti delle riserve che si possono legittimamente avanzare: le versioni dei fatti.… Read More Venezia 74 | Recensione: The Third Murder (Sandome No Satsujin)

Il verdetto | Sidney Lumet (1981)

Superbo courtdrama, evergreen se non proprio classico del genere per la sapienza del ritmo e il dosaggio dell’eloquio, Il verdetto è un film dei primi anni ottanta che somiglia un po’ al cinema della tradizione americana più che ad un preannuncio del cinema che sarà: d’altronde potendo contare su un sistema giudiziario spettacolare, il legal drama, quando… Read More Il verdetto | Sidney Lumet (1981)

Testimone d’accusa | Billy Wilder (1957)

Più volte saccheggiata dal cinema, Agatha Christie non amava gli adattamenti dei suoi romanzi ma aveva una predilezione per Testimone d’accusa, tratto da una sua popolare commedia. Come darle torto. Se un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza e tre indizi fanno una prova, allora è un indizio che la clamorosa macchina narrativa… Read More Testimone d’accusa | Billy Wilder (1957)

Mamma Ebe | Carlo Lizzani (1985)

Un consiglio spassionato: recuperate subito Mamma Ebe. Non perché sia un capolavoro, beninteso, ma perché è il film più vaporosamente e al contempo essenzialmente kitsch di Carlo Lizzani. Un vero cult, se il tempo non l’avesse relegato alla stanza dei ricordi rimossi. Lizzani, dall’alto della sua esperienza secolare, capì che non si poteva che rappresentare una… Read More Mamma Ebe | Carlo Lizzani (1985)

Terapia d’urto | Peter Segal (2003)

Giocando sul tema del doppio (un matto sano costretto a farsi curare da finto sano che in realtà è matto vero), con spruzzate di discutibilissima psicanalisi, questa commedia gradevole e buffa sulla gestione dell’ira vive di momenti sicuramente densi di ritmo e scorrevolezza, come l’incontro con il travestito e la capatina dai buddisti, e di… Read More Terapia d’urto | Peter Segal (2003)

Pasolini, un delitto italiano | Marco Tullio Giordana (1995)

Pasolini, un delitto italiano sta tutto nel titolo. C’è il protagonista – o meglio: il suo cognome, la sua storia, la sua presenza che si fa assenza sul quale si fonda il film. E c’è il suo omicidio: “italiano”, ovviamente come la nazione ma anche per tutto ciò a cui allude di oscuro, misterioso, losco.… Read More Pasolini, un delitto italiano | Marco Tullio Giordana (1995)

La costola di Adamo | George Cukor (1949)

Scritto dal futuro Oscar Ruth Gordon (che tra l’altro sarà anche l’indimenticabile vecchietta di Harold e Maude) con il compagno Garson Kanin, è una delle commedie più smaglianti e seminali della cinematografia americana, nonché uno dei migliori opus della sfavillante carriera del maestro George Cukor, creata appositamente per una coppia di interpreti abbastanza affiatata da rendere… Read More La costola di Adamo | George Cukor (1949)

La condanna | Marco Bellocchio (1991)

Quando gli si fa notare che, almeno a livello cinematografico, il connubio con il discusso psicanalista romano Massimo Fagioli non ha prodotto granché di buono, il buon Marco si mette sempre sulla difensiva. D’altronde, per quanto si sia allontanato dai fagiolini, è indubbio che quell’esperienza gli abbia lasciato un segno importante, e, conoscendo la passione… Read More La condanna | Marco Bellocchio (1991)

Il buio oltre la siepe | Robert Mulligan (1962)

Non sorprende che Atticus Finch sia stato giudicato il più grande eroe cinematografico del ventesimo secolo. Atticus Finch è l’uomo che tutti noi vorremmo essere, l’uomo maiuscolo che non si trova facilmente in circolazione. Il padre giusto, il marito devoto, l’avvocato civile, il vicino di casa cordiale. Un uomo segnato dal dolore (la morte della… Read More Il buio oltre la siepe | Robert Mulligan (1962)

Processo a Giovanna D’Arco | Robert Bresson (1962)

È uno di quei film che si ritrova tutto nel titolo. Processo si propone di essere, e processo traspare sullo schermo. Secco, asciutto, rigoroso, privo di inutili orpelli effettistici, senza scampo. C’è il senso profondo del processare, la ricerca morale dell’indagine interiore, a distanza di secoli e secoli dalla redazione degli atti della serie di… Read More Processo a Giovanna D’Arco | Robert Bresson (1962)

A mezzanotte va la ronda del piacere | Marcello Fondato (1975)

Il tango delle capinere: fa già ridere di per sé il titolo di quella vecchia canzone, un cui verso dà il titolo a questo film. A mezzanotte va la ronda del piacere è quasi un fumetto pop di scanzonata e buffa eleganza. Sgargiante nel suo aspetto formale di ricercata sinuosità cromatica nei costumi e negli arredamenti, si… Read More A mezzanotte va la ronda del piacere | Marcello Fondato (1975)