Come un uragano | Recensione

COME UN URAGANO (NIGHS IN RODANTHE, U.S.A.-Australia, 2008) di George C. Wolfe, con Richard Gere, Diane Lane, Viola Davis, Christopher Meloni, Mae Whitman, Scott Glenn, James Franco. Mélo. **

Come un uragano è l’esordio dietro la mdp di un regista che ha raggiunto la fama teatrale con Angels in America. Tony Kushner sta a Nicholas Spark come un uragano (e già) sta ad un temporale estivo. Produttore spudorato di esondazioni lacrimose, Spark è il bestsellaro più prevedibile degli ultimi vent’anni: i suoi romanzi sono secchi al contempo accorati, antimocciani perché contro l’estenuante prolissità in favore della lunghezza di un Harmony, ruffiani per come riesce a creare attenzioni sentimentali nel suo pubblico, generalmente medio-basso e poco pretenzioso.

Il miglior esempio (si fa per dire) di cinema sparkiano è Le pagine della nostra vita, se non altro perché retto da due signori attori come Gena Rowlands e James Garner e impreziosito da una sequenza sublime (il riconoscimento e la consapevolezza della malattia), mentre Le parole che non ti ho detto fu un’occasione sciupata (e sciupati furono i pur bravi protagonisti, compreso Paul Newman) e I passi dell’amore  una scemenza.

Risultati immagini per nights in rodanthe

Questo può contare sull’apporto di due interpreti affiatati (meglio Diane Lane rispetto allo svogliato Richard Gere) costretti a recitare dialoghi che di improvviso come un uragano non hanno nulla. Tutto è lasciato in superficie, con una leziosa cura che nasconde la mancanza di idee.

Non riesce nemmeno nell’opera di far piangere (e con una storia del genere, strutturata meglio, ci sarebbe riuscito anche un bambino), ed un motivo capitale risiede nella solita solfa di far piangere gli stessi protagonisti per stimolare lo spettatore. Non un brutto film, ma noioso, stinto, risaputo, col respiro dei teleromanzi pomeridiani nella sua negligenza di affondare nelle psicologie dei personaggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...