Colpo di fulmine | Marco Risi (1985)

Con quanta grazia inquietante Risi mette in scena la sceneggiatura scritta con il navigatissimo Massimo Franciosa, fondata su un tema oggi del tutto inaccessibile per i pruriti neoperbenisti del nostro cinema. Insomma, Carlo finisce a Venezia – e solo il dio del cinema sa di cosa si può essere capaci in laguna – sollecitato da un amico. E quando vede la sua figlioletta undicenne sente qualcosa. Cosa? È tutto piuttosto vergognoso, ma stiamo parlando d’amore.… Read More Colpo di fulmine | Marco Risi (1985)

Ricordando Carlo Vanzina | Amarsi un po’ (1984)

Gli ostacoli dati dalle differenze di classe e il colpo di fulmine che colpisce i protagonisti senza lasciare loro scampo sono gli elementi su cui si edifica il love affair del film, una cover di Vacanze romane filtrato attraverso certi sprazzi di Terza liceo e della prospettiva di Luciano Emmer, con la cattiveria di quel Mario Monicelli che proprio negli anni Cinquanta modulava la sua commedia umana sull’incontro tra universi distanti (si pensi a Donatella o Padri e figli).… Read More Ricordando Carlo Vanzina | Amarsi un po’ (1984)

America 80 – 2 | Attrazione fatale | Adrian Lyne (1987)

Strano il destino di Adrian Lyne, nato come regista di spot televisivi, esploso tra gli anni ottanta e novanta tra i massimi narratori dell’eros postmoderno ed ora inattivo dal 2002, quando grazie ad Unfaithful – L’amore infedele fece guadagnare una nomination all’Oscar a Diane Lane. Eppure la sua parca filmografia (otto lungometraggi in circa vent’anni)… Read More America 80 – 2 | Attrazione fatale | Adrian Lyne (1987)

Recensione: Chiamami col tuo nome

CHIAMAMI COL TUO NOME (CALL ME BY YOUR NAME, Italia-Francia-Brasile-U.S.A., 2017) di Luca Guadagnino, con Timothée Chalamet, Armie Hammer, Michael Stuhlbarg, Amira Casar, Esther Garrel, Victoire Du Bois. Mélo. ***** In qualche parte del nord Italia, divampa l’estate. È il 1983, Craxi è appena salito al governo e dai juke-box dell’unico bar del paese Loredana… Read More Recensione: Chiamami col tuo nome

Il falò delle vanità | Brian De Palma (1990)

All’epoca della sua uscita, Il falò delle vanità fu un clamoroso flop. Brian De Palma, un cineasta abituato alle discese ardite e alle risalite, veniva da un decennio ondivago, caratterizzato da culti imperituri (Scarface), classici moderni (Gli intoccabili, Vestito per uccidere), capolavori teorici (Blow-Out), incomprensioni critiche e finanziarie (Vittime di guerra, Omicidio a luci rosse,… Read More Il falò delle vanità | Brian De Palma (1990)